Bianco di tono. Dal colore giallo brillante ed invitante. Al naso prevalgono la mela, la pesca, e una nota nel finale di mandorle che non guasta. In bocca è splendido, ben equilibrato, morbido e dal finale lungo e avvolgente. Ottimo il suo rapporto qualità/prezzo. A mio avviso non adatto in aperitivo, ma si supera se accostato a piatti a base di pesce anche grassi, se messo accanto a carni bianche non sfigura e piacevole se bevuto mangiando formaggi a pasta molle. Vino per ogni occasione, dal piacevole tenore alcolico che però non disturba.



Guarda la scheda