Bianco secco e piacevole. Appare nel bicchiere con un giallo scarico e riflessi verdognoli. Al naso risulta complesso, fiori di campo e frutta a bacca bianca in evidenza. In bocca vino bello secco e asciutto, con sentori di pesca, mela e pera. Piacevole se servito per accompagnare piatti a base di carni bianche, formaggi freschi e pesci in generale. Da servire fresco e possibilmente non in aperitivo, il problema potrebbe essere cosa servire dopo... Non amo i bianchi toscani, ma se sono fatti bene e per essere bevuti giovani ben vengano alla carta dei vini. 



Guarda la scheda