• Flushed barrels

Fernando de Castilla Sherry PX Pedro Ximenez

€28.60
+ -

Pairings

Description

Details of wine

For the realization of this method is used Sherry solera. The solera system (from the Spanish 'suelo') was the mid-1800s when the English importers asked the wineries have a constant quality in taste. The method is that you can add to the wine previously held in the barrels, the other new wine in order to ensure the continuity of the 'Flor' that might otherwise die if not continually refreshed with new wine. It then takes no more than one third of wine from the barrels older, while in the fall, will be drawn from the barrels above the same quantity of wine removed until the last barrel above the 'criadera' (pile of barrels of 550l.) which will be filled with new wine. Pedro Ximenez is the name of the grape used. It 's the more sweet and sumptuous Sherry, of a dark color, almost black, has a scent reminiscent of raisins and dried figs. It goes well with dessert structured even chocolate, sipping wine.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Color

Color mogano scuro.

Smell

Aromi di caffè, liquirizia, tabacco dolce, prugne, fichi, uva passa, tè e una dozzina di altri profumi fugaci con una sorprendente leggerezza e delicatezza.

Taste

Sapore di uva passa e fichi secchi.

Pairings

Il PX è un ottimo vino da meditazione dove non è necessario nessun abbinamento, grazie alla sua complessità che rende l'assaggio un'esperienza sensoriale.

Details

Features

YEAR NV
ALCOL 15.00
FORMAT 0,75 L Standard

Details

Informations

CLASSIFICATION Jerez-Xeres-Sherry
TEMPERATURE 10-12
LOCATION Jerez de la Frontera.
GROUND Il terreno più importante è chiamato 'Albariza', di colore bianco gesso e si trova particolarmente nei dintorni di San Lucar de Barrameda dove si producono i migliori 'Finos' chiamati 'Manzanilla'. La peculiarità di questo terreno è quella di assorbire velocemente l'acqua che raramente cade, subito dopo si forma una crostasuperficiale uniforme che ne impedisce l'evaporazione.
ANNUAL PRODUCTION 0
WINEMAKING Dopo la raccolta avviene l'ammostamento, quindi si procede con una fermentazione rapida (8 giorni circa), subito seguita da una fermentazione malolattica (degradazione dell'acido malico in acido lattico, il quale ha un pH meno acido, con contemporanea produzione di anidride carbonica). A questo punto si procede con una 'mutizzazione', cioè l'aggiunta di un distillato di vino a 78%, il quale blocca tutte le fermentazioni in atto, grazie all'azione antisettica e conservante. (Fino: 15-16% di alcol; Oloroso: 17-18% di alcol). Durante la fermentazione malolattica si forma uno strato di lieviti esausti in superficie chiamato flor. A questo punto il capataz (mastro cantiniere) seleziona il tipo di sherry in base allo spessore del flor e si procede all'invecchiamento.
PRODUCTION Il metodo chiamato Solera(dallo spagnolo 'suelo') nasce dalla metà del 1800 quando gli importatori inglesi chiesero alle cantine di avere una costanza qualitativa nel gusto.Il metodo consiste nel poter aggiungere al vino, già tenuto nelle botti, dell'altro vino nuovo per poter garantire la continuità del 'Flor' che altrimenti potrebbe morire se non continuamente rinvigorito con vino giovane. Si preleva quindi non più di un terzo di vino dalle botti più vecchie, mentre a caduta, si spillerà dalle botti soprastanti lo stesso quantitativo di vino estratto fino ad arrivare all'ultima botte sopra la 'Criadera' (catasta di botti da 550l.) che verrà riempita con vino nuovo.
SUGAR 500.0 g/l

Details

Awards

EXPERT YEAR MARK
EXPERT YEAR MARK
Wine Spectator - 93
Wine Advocated - 93

User Reviews:

There are no reviews for this wine yet. Let us know your opinion!

Name: Fernando de Castilla
Start-up year: 1972
Winemaker name: Maribel Vergara
Address: C/ Jardinillo, 7 al 11 - Jerez de la Frontera (Spain)
Web Site: http://www.fernandodecastilla.com

The cellars of Bodegas Rey Fernando de Castilla are located in the historic centre of Jerez. Here one can find the real treasures of this winemaking region. The famous brandies of Fernando de Castilla are made using only alambic destillates of selected white wines. These are first aged in new barrels of French and American oak and thereafter for long periods in barrels that have previously contained the choicest sherries. Only brandies of the highest categories of the D.O., namely Solera Reserva and Solera Gran Reserva are made. Bodegas Rey Fernando de Castilla is a funding member of the D.O. Brandy de Jerez. The aim of Bodegas Rey Fernando de Castilla has always been to offer the very best products from the sherry district presented in an elegant and contemporary way.