• Vecchie vigne

  • Lieviti indigeni

  • Senza solfiti

  • Zero filtrazioni

  • Biologici

Valutazione:
70%
3.5

Alois Lageder Lindenburg Lagrein 2016

26,21 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Da tre generazioni la famiglia Lageder coltiva con la massima dedizione e passione le uve Lagrein nei dintorni del palazzo Lindenburg, situato nella zona denominata "In Villa" a Bolzano. Questo è un territorio alluvionale costeggiato dal fiume Talvera e da sempre considerato il luogo migliore per la coltivazione del Lagrein. Infatti qui si riescono ad ottenere le migliori espressioni, sia in termini di eleganza e potenza e al tempo stesso garantire le note fruttate tipiche di questo vino. Inoltre le mani esperte della famiglia Lageder donano a questo vino un'identità unica. Il rispetto della natura sia nei tempi che nei modi rendono l'uomo in perfetta simbiosi con l'ambiente ospitante. 
I vigneti di Lagrein della linea Capolavori hanno mediamente un'età di 50 anni. Essendo a Bolzano in una delle zone più calde d'Italia si è mantenuto il tipico allevamento a pergola trentina che permette di proteggere i grappoli dall'eccessivo irraggiamento solare.
La fermentazione malolattica avvine in cisterne d'acciaio per poi riposare per 15 mesi in barriques.
Vino ricchissimo, di colore ciliegia con riflessi rosso rubino. Al naso ha un bouquet ampio tra frutta e spezie. Vino di corpo, vigoroso e tannico. Adatto ad un lungo affinamento in bottiglia. Predilige piatti di buona struttura. 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Ciliegia con riflessi rosso rubino.

Olfatto

Bouquet intenso, fruttato, speziato, note di cuoio e cioccolato fondente.

Gusto

Corpo vigoroso, vivace, ricco di tannini, delicatamente amaro, fresco.

Abbinamenti

Carni rosse, selvaggina e formaggi.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Alto Adige o dell?Alto Adige (Südtirol o Südtiroler)
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Magre' (BZ)
TERRENO Terreno alluvionale ai margini del fiume Talvera.
AFFINAMENTO In barriques (circa 15 mesi).
PRODUZIONE ANNUA 0
VINIFICAZIONE Fermentazione malolattica in acciaio. Macerazione spontanea.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso 2012
Veronelli 2011
Bibenda 2012
Wine Spectator 2010 89
James Suckling 2012 3

Recensioni degli utenti:

Francesco Volpe

Buon vino, mi aspettavo qualcosa di più per questo ho dato tre stelle. Tutto sommato però è un vino che consiglio. 

Alessio Catalano

Ottimo vino, consiglio di abbinarlo al pesce per il top 

Cantina

Nome: Alois Lageder
Anno avviamento: 1823
Nome enologo: Jo Pfisterer, Paola Tenaglia, Georg Meissner
Indirizzo: Vicolo dei Conti, 9 - Tor Lowengang - Magre' (BZ)
Sito web: www.aloislageder.eu

Alois Lageder 1823 - È sinonimo di qualità eccellente nell’attività vitivinicola, ma anche di una filosofia aziendale ispirata all’approccio olistico e sostenibile, e al ruolo centrale delle molteplici attività artistiche e culturali. Fondata nel 1823 e giunta ormai alla quinta generazione con l’attuale proprietario Alois Lageder, l’azienda spicca per la sua capacità di fondere tradizione e innovazione.