Alta Mora Etna Rosso 2017

15,90 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Spalliera, Alberello.
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale, seconda decade di Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Etna
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Castiglione di Sicilia (contrade Verzella, Pietramarina, Feudo di Mezzo, Solicchiata)
AFFINAMENTO Malolattica in acciaio e successivo affinamento in botti grandi da 25hl.
VINIFICAZIONE Raccolta in cassette, diraspatura e pressatura soffice, macerazione a 28 °C per circa 12 giorni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 70 q.

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2016 90
Wine Spectator 2017 91
Wine Advocated 2015 92
Wine Advocated 2016 91
Wine Advocated 2017 92
James Suckling 2014 93
James Suckling 2015 93
James Suckling 2016 93
James Suckling 2017 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Alta Mora (Cusumano)
Ettari coltivati: 44
Nome enologo: Mario Ronco
Indirizzo: Contrada Verzella - Castiglione di Sicilia (CT)
Sito web: https://altamora.it/

Nel 2013 i fratelli Cusumano, a seguito di studi e ricerche sul territorio hanno avuto la possibilità di acquisire le prime tre contrade sul versante Nord dell’Etna, il vulcano attivo più grande d’Europa, simbolo di una natura entusiasmante e di una viticoltura remota e tenace. Diego e Alberto Cusumano hanno racchiuso nel marchio Alta Mora le contrade di Guardiola, Pietramarina, Verzella, Feudo di Mezzo e Solicchiata sull’Etna. Il progetto in continuo sviluppo inizia con la ricostruzione dei tradizionali muretti a secco delle terrazze di Guardiola e continua nella strenua ricerca di riprodurre al meglio tutte le regole dell’architettura ipogea, assicurando grazie al naturale isolamento termico e all’ausilio di energia estratta da biomasse un notevole risparmio energetico. La cantina costruita con materiali tipici del luogo, come la lava ed il coccio pesto, garantisce oltre ad una spettacolare integrazione con la natura una termoregolazione a costo zero. I vini che ne derivano sanno esprimere le caratteristiche ed i tratti di un territorio unico al mondo.