Antonella Corda Vermentino di Sardegna 2020

14,80 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Olfatto

Intenso e fragrante, questo Vermentino riunisce le essenze dei giardini del mediterraneo, fiori d'arancio, pompelmo, limone, salvia e capperi.

Gusto

Un'acidità vibrante contrasta i toni caldi e la sua morbidezza.

Abbinamenti

Si abbina gradevolmente con primi piatti a base di pesce ed i crostacei. Ottimo come aperitivo servito con i capperi sotto sale.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2020
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot;
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Prima decade di Settembre, manuale in cassette.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Vermentino di Sardegna
TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Serdiana (CA)
TERRENO Marnoso calcareo.
AFFINAMENTO 6 mesi in acciaio sui lieviti.
PRODUZIONE ANNUA 18000
PIANTE PER ETTARO 4545
TIPOLOGIA Bianchi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2019
James Suckling 2017 91
James Suckling 2018 90
James Suckling 2019 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Antonella Corda
Anno avviamento: 2010
Ettari coltivati: 15
Nome enologo: Antonella Corda, Luca D'Attoma, Christian Puecher
Indirizzo: Loc. Pranu Raimondo Strada Statale 466 km 6,800 - Serdiana (CA)
Sito web: http://www.antonellacorda.it/

La Cantina Antonella Corda nasce nel 2010, quando Antonella eredita la tradizione vitivinicola di famiglia. Forte delle sue competenze nel campo, cura nuove vigne e crea a Serdiana, la terra d’origine di sua madre, un’azienda agricola capace di produrre vini di altissima qualità. Amore e rispetto per la terra, dedizione al lavoro, capacità di coniugare la tradizione secolare di famiglia nella viticoltura con l’innovazione. La Cantina Antonella Corda nasce come boutique winery, espressione della volontà di una giovane agronoma che ha dato nuova vita al valore immenso che le è stato tramandato: la passione per il vino. Amare la terra significa prima di tutto rispettarla come una madre. Antonella Corda si riconosce in questo valore e crede nella coltura sostenibile come strumento per integrare l’operato umano con le caratteristiche del territorio, per restituirlo intatto alle future generazioni. Questa consapevolezza si sposa con l’esperienza di Antonella nella gestione del sistema vitivinicolo, e si traduce nella scelta di concimazioni organiche e di azioni di lotta biologica, nonché di sistemi di irrigazione sostenibili e di energia rinnovabile. Antonella Corda proviene da una famiglia impegnata nel settore vitivinicolo da cinque generazioni. Sin da piccola ha avuto modo di avvicinarsi all’azienda di famiglia, assorbendo tutta la passione e l’esperienza dei genitori e dei nonni. Il suo spirito di osservazione e la curiosita? verso questo mondo, l’hanno portata a crescere, a diventare donna e a scegliere di prendersi cura della terra e del vino di famiglia. Dopo la laurea in scienze e tecnologie agrarie presso l’Università degli Studi di Sassari, si specializza in Trentino Alto Adige in gestione del sistema viti-vinicolo con un master presso la Fondazione Edmund Mach. Al suo ritorno in Sardegna, nel 2010 Antonella decide di mettere a frutto i suoi studi e le sue competenze dedicando tutta la sua vita al vino.