Basilisco Aglianico del Vulture Teodosio 2019

9,76 €
+-

Descrizione

Dettagli del vino

Alle pendici del vulcano Vulture nasce Basilisco. I suoi 25 ettari di proprietà sono a conduzione biologica e i terreni, di origine vulcanica, sono tufacei e con stratificazioni di flysch. Alla vista è un colore rosso rubino carico con riflessi violacei. L’olfatto presenta note di frutti e fiori rossi mentre al palato risulta equilibrato, di corpo e con buona persistenza. L’abbinamento consigliato è con le carni rosse.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino con tendenza al violetto.

Olfatto

Profumi di frutti di bosco con prevalenza di prugna e visciola.

Gusto

Ben equilibrato, pieno e persistente.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot a spalliera e capanno.
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Aglianico del Vulture
TEMPERATURA 14-16
UBICAZIONE Barile (PZ)
TERRENO Vulcanico, tufaceo, argilloso
AFFINAMENTO 10 - 12 mesi in barrique di rovere francese di II e III passaggio.
PRODUZIONE ANNUA 40000
PIANTE PER ETTARO 5000 - 6500
VINIFICAZIONE Fermentazione e macerazione in serbatoi di acciaio per 15/30 giorni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 60/70 quintali.

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso2010
Gambero Rosso2013
Gambero Rosso2016
Veronelli2009
Veronelli2010
Veronelli2011
Veronelli2013
Veronelli2016
Bibenda2009
Bibenda2010
Bibenda2011
Bibenda2016
Bibenda2017
Wine Spectator200788
Wine Spectator200887
Wine Advocated200787
Wine Advocated200888
Wine Advocated201192
Wine Advocated201391
Wine Advocated201688
Wine Advocated201790
James Suckling201689

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Basilisco
Anno avviamento: 1992
Ettari coltivati: 25
Nome enologo: Viviana Malafarina
Indirizzo: Via delle Cantine, 22 - Barile (PZ)
Sito web: www.basiliscovini.it

Basilisco nasce all’inizio degli anni novanta puntando da subito alla più alta qualità, sia in vigna che in cantina, e diventa in pochi anni un gioiello del panorama vitivinicolo del meridione. All’inizio del 2011 l’azienda Feudi di San Gregorio, presente nel Vulture da oltre dieci anni, decide di avviare un progetto di recupero delle antiche grotte laviche nello “Shesh”, lo storico Parco delle Cantine di Barile, rilanciando con convinzione la scommessa fatta su quest’area di eccezionale valore viticolo che culmina con l’acquisizione della vicina Basilisco. Con le sue splendide cantine nel tufo e i suoi vigneti nelle contrade più vocate della zona, Basilisco va a completare questo progetto. Nasce così uno spazio di incantevole bellezza nello storico cuore dell’Aglianico del Vulture. Volto e anima di Basilisco è Viviana Malafarina, che gestisce l’azienda e si occupa in prima persona e con grande passione delle operazioni di cantina, sotto la guida esperta di Pierpaolo Sirch, il quale è anche responsabile della gestione dei vigneti.