BioVio Riviera Ligure di Ponente Vermentino Aimone 2020

12,81 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino più o meno carico di riflessi verdolini in gioventù.

Olfatto

Percepibile un bel timbro di cedro misto a pompelmo, con spunti di timo e rosmarino e una lieve mineralità marina.

Gusto

Secco ha una bella freschezza che richiama i toni olfattivi e agrumati a discapito di quelli vegetali con una bella nota minerale e sapida.

Abbinamenti

Antipasti di mare, vellutate, primi a base di pesto, secondi a base di pesce.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2020
SISTEMA DI ALLEVAMENTO A filare - potatura a cordone speronato.
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Metà settembre/metà ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Riviera Ligure di Ponente
TEMPERATURA 8-10
UBICAZIONE Bastia d'Albenga (SV)
TERRENO Terreni argillosi.
AFFINAMENTO 4 mesi. 2 mesi in bottiglia.
PRODUZIONE ANNUA 12000
VINIFICAZIONE Criomacerazione per 24 ore seguita da una pressatura soffice e fermentazione a temperatura controllata in vasche di acciaio.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO Inferiore ai 80 q/Ha

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Bibenda 2017
Bibenda 2018
Wine Spectator 2008 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Bio Vio
Anno avviamento: 1980
Ettari coltivati: 9
Nome enologo: Caterina Vio, Daniela Serra
Indirizzo: Via Crociata, 24 - Bastia d'Albenga (SV)
Sito web: www.biovio.it

Partendo da Bastia sede della nostra azienda, nella Piana ingauna dove coltiviamo erbe aromatiche risaliamo lungo quella dolce vallata che segue il corso dell’Arroscia per giungere fino a Ranzo e alle terre alte della provincia di Imperia, dove lavoriamo da sempre vigneti ed oliveti. L’uso di pesticidi, di diserbanti e di concimi chimici non fa parte della tradizione locale e noi non abbiamo fatto altro che continuare con le abitudini del passato. Coltivare biologico non è una scelta né tecnica né economica: è semplicemente culturale. E 'la percezione di quanto stiamo facendo, comunicata in maniera semplice - più che altro con il passaparola - ci ha permesso di ritagliarci uno spazio significativo nella produzione di qualità del comprensorio di Albenga ed oltre.