Bonnet Launois Champagne Brut Reserve

23,18 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Il Brut Reserve rappresenta lo stile senza tempo di Bonnet Launois con la combinazione di un fruttato fresco e giovanile e le qualità vinose di un vino completamente maturo. È un vino strutturato con un attacco vivace e un palato morbido.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Veste dorata.

Olfatto

Al naso mostra sottili aromi di frutta bianca e agrumi.

Gusto

La bocca è vivace, fresco e accompagnata da leggeri sentori di frutta.

Abbinamenti

Qualunque sia l'occasione, la cuvée Brut delizia con la sua finezza e l'effervescenza festiva. È il vino da aperitivo ideale ed è perfetto per i vostri preziosi momenti conviviali.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 30% Chardonnay, 20% Pinot Nero, 50% Pinot Meunier
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
AFFINAMENTO 30 mesi.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Bonnet Launois
Indirizzo: Vertus (France)
Sito web: http://www.bonnet-launois.fr/en/

Lo Champagne Bonnet Launois trae le sue origini proprio dal cuore della regione dello Champagne. Importante centro di coltivazione dello champagne, il villaggio di Vertus è famoso tanto per la qualità dei suoi terroir quanto per la passione e l'impegno dei suoi produttori. Perfettamente situato a sud della Côte des Blancs, Vertus ha una lunga tradizione viticola. Creato da Jean Le Bon nel 1360, il "Comté de Vertus" passò sotto il controllo di famiglie illustri: i De Visconti, i Duchi di Orléans e di Avaugour. I Comtes de Champagne lasciarono in eredità al villaggio di Vertus diversi monasteri. Nel corso dei secoli, i monaci hanno partecipato attivamente allo sviluppo delle vigne e alla fama dei vini di Champagne. Nel rispetto di questo ricco passato, il domaine Bonnet Launois, oggi gestito da Arnaud Robert, ha preso come emblema le braccia di Henri-François d'Avaugour, ultimo conte di Vertus. Nel corso dei decenni, è stato mantenuto il rispetto della tradizione, in modo che tradizione e modernità si fondano armoniosamente.