Brisson-Lahaye Champagne L'Immuable 1er Cru Brut

27,45 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Lo Champagne l'Immuable 1er Cru Brut è il vino essenziale prodotto dal Domaine Brisson-Lahaye, un biglietto d'ingresso alla loro cantina, nella quale è possibile trovare cuvée dalle variegate sfaccettature provenienti dall'assemblaggio di uve di diversi territori.

Un Domaine in cui l'opera di Eliane Brisson e Joël Lahaye si sviluppa con tecniche di lavorazione a basso impatto e nel pieno rispetto della natura.

Recentemente all'interno dell'azienda è entrata la figlia Laure che ha deciso di seguire l'esempio dei genitori, dedicandosi anima e corpo a questa avventura nello Champagne.

L'immuable proviene dal loro terroir di Billy le Grand. Composto per il 60% da Chardonnay e per il 40% da Pinot Nero.

Champagne dal carattere fine che conquista per le note floreali con un potenziale di invecchiamento di 7-10 anni.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo pallido.

Olfatto

Bouquet fine con note di fiori floreali.

Gusto

Sapori di note leggermente mielate e di fiori bianchi, che lascia in bocca una bella piacevolezza. Finale lungo.

Abbinamenti

Ideale come aperitivo, oppure durante il pasto servito con il pollame, cappone di mela, oppure formaggi non troppo forti (preferibilmente Chaource, formaggio di capra, Beaufort o Comté).

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 60% Chardonnay, 40% Pinot Nero
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Tours-sur-Marne (France)
AFFINAMENTO 2 anni.
VINIFICAZIONE Vinificazione classica in vasche d'acciaio inox.
PERLAGE Fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Brisson-Lahaye
Indirizzo: 18 Rue Bernard 51 - Tours-sur-Marne (France)
Sito web: www.champagne-brisson-lahaye.com

La casa Brisson-Lahaye si trova nei vigneti di Champagne, a Tours-sur-Marne, che è uno dei diciassette villaggi classificati Grand Cru de la Champagne. Questo ex allevamento di bestiame ha cambiato volto per lasciare gradualmente il posto alla viticoltura grazie all'ambizione di una famiglia visionaria che ha saputo plasmare il proprio futuro attingendo alle proprie risorse e alle proprie radici. Eliane Brisson, figlia di Pierre e Germaine Brisson, agricoltori e allevatori di Tours sur Marne, si è sposata nel 1981 con Joël Lahaye, figlio di viticoltori della regione vinicola dello Champagne del Coteaux Sud d'Epernay. Dopo la nascita dei loro figli, Eliane e Joël si unirono a Pierre e Germaine nella fattoria di famiglia. All'epoca si coltivavano cereali e si allevavano mucche Charolais, ma la famiglia aveva già alcuni appezzamenti di vigneto, poiché Germaine è figlia di viticoltori. Da quel momento in poi, hanno acquistato altri appezzamenti di vigneto nei villaggi circostanti e hanno realizzato i loro Champagne in collaborazione con una Cooperativa: è nata Champagne Brisson-Lahaye. Nel 1994, dopo il ritiro di Pierre e Germaine, Joël ed Eliane decisero di dedicarsi esclusivamente alla viticoltura e di separarsi dalla vinificazione. Si sono poi liberati dalla Cooperativa per diventare Accumulatori-Manipolatori. Hanno subito ristrutturato tutta la casa per trasformare i vecchi locali destinati all'allevamento e per consentire tutte le fasi della vinificazione sul posto. La loro figlia, Laure, è entrata in azienda nel 2004 dopo aver ottenuto un BTS in viticoltura ed enologia. Per quanto riguarda il figlio Guillaume, ha scelto un percorso professionale diverso. Da allora, la famiglia si è dedicata all'elaborazione di una gamma variegata di Champagne, grazie al know-how di ciascuno e alla diversità geologica dei terroir e dei vitigni.