Calafata Levato di Majurina Rosso (Vecchie Vigne) 2014

18,30 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

L'Azienda Agricola Sociale Calafata prende il nome da Mastri Calafati, abili costruttori di barche impermeabilizzate con una semplice corda e della pece.
La Cooperativa nasce dalla volontà di recuperare terreni abbandonati tramite il lavoro di persone socialmente disagiate.

Il Majulina di questa Cantina vine fatto con Sangiovese, Ciliegiolo, Canaiolo e Colorino provenienti da vecchie vigne abbandonate sulle colline di Lucca. 
Le viti sono coltivate con estrema cura tramite un'agricoltura biodinamica, raccolte a mano e fermentate senza l'aggiunta di lieviti.

Un rosso elegante che mostra tutte le potenzialità di questo territorio, con una buona vocazione all'invecchiamneto che amplificherà tutte le sue doti.

Un bottiglia da stappare quando la persona che vi piace accetta il vostro invito.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino con riflessi violacei.

Olfatto

Intenso e persistente,fruttato con piacevoli sentori di frutti a polpa rossa.

Gusto

Sapore succoso, fresco, morbido.

Abbinamenti

Un rosso a tutto pasto.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2014
VITIGNI Aleatico, Canaiolo Nero, Ciliegiolo, Sangiovese
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot, Cordone speronato.
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Ultima decade di Agosto, prima decade di Settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Colline Lucchesi
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Lucca (LU)
TERRENO Medio impasto a tendenzialmente argilloso ricco in scheletro.
AFFINAMENTO In acciaio e cemento fino all'imbottigliamento. 2 anni in vasca e un anno in bottiglia.
PRODUZIONE ANNUA 4500
PIANTE PER ETTARO 3000
VINIFICAZIONE Durata macerazione: 12, 14 giorni. Nessun utilizzo di lieviti selezionati, nessuna chiarifica né filtrazione.
DECANTAZIONE 2 ore
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 40 q.

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Calafata
Indirizzo: Piazzale Arrigoni, 2 - Lucca (LU)
Sito web: http://www.calafata.it/

Prende il nome dai mastri calafati che con la loro sapienza, una corda e della pece rendevano impermeabili al mare e sicure alle tempeste le imbarcazioni fatte con un ascia. Si pensa come un luogo di progettazione e di lavoro che cerca di tenere insieme l’amore e la cura per i luoghi che abitiamo con percorsi di inclusione lavorativa e crescita relazionale per persone in condizioni di marginalità e svantaggio. Un’idea di impresa agricola capace di coniugare la qualità dei prodotti, il rigore chiesto dalla terra e il protagonismo delle persone che la lavorano.