Calatroni Metodo Classico Pinot 64 Brut

19,89 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Il pinot nero ha in Oltrepò Pavese una tradizione lunga ormai più di 150 anni. Fu il conte Augusto Giorgi di Vistarino il primo a importare barbatelle di pinot nero dalla Francia attorno al 1860. Oggi, con i suoi 3.000 ettari di pinot nero, l'Oltrepò Pavese è il primo produttore italiano di questo nobile vitigno. In Oltrepò Pavese sono coltivati sia i cloni adatti alla vinificazione in bianco sia quelli adatti alla vinificazione in rosso. L'alta Valle Versa presenta le caratteristiche pedoclimatiche ottimali per la coltivazione di pinot nero per basi spumante, con altitudini che arrivano fino a 550 m s.l.m.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino.

Olfatto

Molto intenso, con sentori di crosta di pane.

Gusto

Freschezza molto spiccata, tipica del pinot nero. Buona persistenza.

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo e a tutto pasto, soprattutto con molluschi e crostacei.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Vendemmia manuale in cassetta.

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Montecalvo Versiggia (PV)
TERRENO Misto (pietra e calcare).
AFFINAMENTO Affinamento in bottiglia di almeno 30 mesi con deposito in cataste a temperatura controllata. Sboccatura à la glace effettuata dalla nostra azienda.
PRODUZIONE ANNUA 15000
PIANTE PER ETTARO 4000-4500
VINIFICAZIONE Pressatura soffice (pressione: 1 bar).
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Spumanti
RESA ETTARO 85 q.
ZUCCHERO 6.0 g/l
ESTRATTO SECCO 21.0 g/l
ACIDITÁ 7.8 g/l
PH 3.0

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Bibenda 0000

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Calatroni
Anno avviamento: 1964
Ettari coltivati: 15
Nome enologo: Cristian Calatroni
Indirizzo: Località Casa Grande, 7 - Montecalvo Versiggia (PV)
Sito web: www.calatronivini.com

Su queste parole si basa la nostra filosofia di produzione. L’Azienda Agricola Calatroni nasce nel 1964, quando Luigi Calatroni, spinto dal termine del suo contratto di mezzadria, decide di acquistare il vigneto del suo ex datore di lavoro. Negli anni successivi l’azienda si ingrandisce e si sviluppa sotto la guida di Fausto e Marisa Calatroni: arrivata alla terza generazione di vitivinicoltori, l’azienda coniuga oggi l’esperienza della tradizione con le moderne tecniche enologiche e agronomiche che i giovani fratelli Cristian (34 anni) e Stefano (29 anni) hanno apportato con professionalità e passione.Le continue migliorie tecniche e i progressi qualitativi hanno consentito la piena valorizzazione delle uve dei vigneti di proprietà, siti nel comune di Montecalvo Versiggia a un’altitudine compresa tra i 180 e i 320 m.s.l.m., in un’area particolarmente vocata per la coltivazione di diversi vitigni. Questo è il contributo della famiglia Calatroni alla crescita dell’Oltrepò Pavese, territorio ricco di potenzialità ancora da scoprire. L’Oltrepò Pavese ha anche il primato italiano della produzione di uva riesling italico. In controtendenza rispetto alle produzioni del territorio, l’Azienda Agricola Calatroni ha creduto soprattutto nella varietà riesling renano e ha ottenuto un prodotto con un corredo organolettico nel quale sono ben riconoscibili le caratteristiche tipiche di questo nobile vitigno.