Cantine Carpentiere Castel del Monte Nero di Troia Pietra dei lupi 2017

10,44 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino leggermente granato.

Olfatto

Sentori di amarena e di confettura di frutti di bosco, poi seguiti da ricordi di humus, di bacche di ginepro, di liquirizia e di erbe officinali.

Gusto

Caldo e ben equilibrato, ben presente nella trama tannica, lungo nella persistenza e amarognolo nel retrogusto.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Controspalliera a cordone speronato.
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale nell'ultima settimana di Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Castel del Monte
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Corato (BA)
AFFINAMENTO 12 mesi in Tonneaux di Rovere di Slavonia da 7,5 hl.
VINIFICAZIONE Lieviti autoctoni in acciaio con lunga macerazione.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2013

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Cantine Carpentiere
Ettari coltivati: 18
Nome enologo: Valentina Cicciamarra
Indirizzo: Strada Esterna Bagnoli – Corato (BA)
Sito web: www.cantinecarpentiere.it

Le cantine Carpentiere si trovano a Corato, nell’altopiano delle Murge, oggi Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Terra ricca di storia che si eleva fino a 600 metri di altezza, vi si incastonano diademi come l’imperdibile sito di Castel del Monte, classificato dall’Unesco “patrimonio della umanita’ “. In questo monumento sito a meno di 2 km dalla cantina si può ammirare tutta la singolarità della architettura sveva in cui si incontrano classicismo, gotico cistercense, romanico ed architettura araba fusi in un unicum irripetibile. Ovunque possono essere ammirati i segni della presenza dell’uomo nei secoli, dai muretti a secco alle masserie, dagli jazzi al servizio della transumanza alle cisterne e nevaie interrate, preziose riserve di acqua in un territorio carsico. Accanto all’uomo la natura si dona generosamente con una fauna e una flora ricchissime in cui spiccano, tra gli altri, il Falco Grillaio, il Lupo, i boschi di quercia e le essenze della steppa murgiana.