Cavalleri Franciacorta Pas Dosé 2016

31,50 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino.

Olfatto

Al naso note di mango, mandarino, fiori di zagara e di pane tostato.

Gusto

Fresco, deciso, leggermente sapido e di grande persistenza.

Abbinamenti

Ottimo come aperitivo, si abbina a ricchi primi e secondi a base di pesce. Da provare con un trancio di tonno appena scottato alla piastra.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Prima settimana di settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Franciacorta
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Erbusco (BS)
AFFINAMENTO In acciaio per il 75%, in botte grande di rovere per il 20% e in barrique per il 5%.
PRODUZIONE ANNUA 6680
VINIFICAZIONE Fermentazione in acciaio per il 75%, in botte grande di rovere per il 20% e in barrique per il 5%.
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Spumanti
RESA ETTARO 60 q/Ha
ACIDITÁ 8.3 g/l
PH 3.2

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso 2006
Gambero Rosso 2008
Veronelli 2008
Veronelli 2014
Bibenda 2008
Wine Advocated 2008 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Cavalleri
Anno avviamento: 1968
Ettari coltivati: 42
Nome enologo: Giampaolo Turra
Indirizzo: Via Provinciale, 96 - Erbusco (BS)
Sito web: www.cavalleri.it

I Cavalleri, come dimostra un atto notarile dell'epoca, possedevano terreni in Erbusco già nel 1450. La politica aziendale di fondo è stata quella di non acquistare né uve né vini da terzi; oggi siamo tra i pochi in Franciacorta a tener fede alla scelta.Nella nostra zona, inoltre, siamo stati i primi produttori di un cru, avendo da sempre vinificato vigneto per vigneto separatamente. Siamo convinti che questa sia l’unica soluzione, seppur difficile e onerosa, che consente di ottenere qualità. Solo così, si ha a che fare con vini dei quali si conosce e si controlla il tutto: si decide l’impianto del vigneto più idoneo, si controllano e si decidono la potatura, i trattamenti fito sanitari (aderiamo da anni al Regolamento Comunitario che ci obbliga all’utilizzo di sostanze a basso impatto ambientale), si scelgono i tempi e i modi della vendemmia. A garanzia di un lavoro ben fatto tutti i nostri vigneti sono coltivati solo ed esclusivamente da nostro personale, niente è demandato a terzi. Abbiamo sempre sostenuto e non siamo certo gli unici, che un grande vino nasce solo da una grande uva.La cantina è attrezzata con le migliori macchine: presse a polmone Willmes fin dal 1991, vasche in acciaio e fermentini a temperatura controllata, le migliori barriques francesi: e ogni passaggio è controllato, registrato e verificato. Ciò che oggi si comincia a considerare fondamentale, la tracciabilità, è per noi una prerogativa antica. In nome della qualità, la famiglia è spesso chiamata a prendere difficili decisioni: decisioni che hanno a che fare con parole quali: investire, selezionare, scartare, rinunciare. Siamo orgogliosi di essere una piccola realtà di viticoltori, artigiani, contadini e tali vogliamo rimanere.