• Lieviti indigeni

Chartogne-Taillet Champagne Rosè

57,34 €

PRODOTTO ESAURITO

Abbinamenti

Descrizione

Dettagli del vino

Questo Rosé si presenta con un'invitante combinazione di potenza e tensione. La miscela di vini utilizzati provenienti da terreni con sabbie calcaree crea uno Champagne dalla piacevole personalità. Il Pinot Meunier non viene utilizzato in questa miscela, ottenendo uno Champagne Rosé fine ed elegante.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosato con tendenza arancione.

Olfatto

Aromi di fragola e di frutta cremosa, con note speziate.

Gusto

Fresco, minerale e cremoso con un finale piccante.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI Chardonnay, Pinot Nero
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Les Orizeaux
TERRENO Terreni sabbiosi calcarei.
PRODUZIONE ANNUA 0
VINIFICAZIONE Serbatoi di acciaio inox, lieviti naturali, senza filtrazione.
PRODUZIONE Le uve vengono pigiate in uno delle due presse pneumatiche che funzionano in modo diverso. La prima pressa espone il vino all'aria, mentre la seconda offre una maggiore protezione contro l'ossigeno. La fase della spremitura è una fase lunga e delicata. La fermentazione è il passo successivo alla pressatura, e viene eseguito con lieviti indigeni, conservando tutte le caratteristiche iniziali del vino. La fermentazione malolattica viene fatta avvenire in modo naturale.
TIPOLOGIA Champagne
ZUCCHERO 5.5 g/l

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator - 93
Wine Advocated - 91

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Chartogne Taillet
Anno avviamento: 1485
Ettari coltivati: 11
Nome enologo: Alexandre Chartogne
Indirizzo: 37-39 Grande Rue - Merfy (France)
Sito web: chartogne-taillet.com

Fiacre Taillet, vignaiolo di Merfy nel 1485, fu il primo di una lunga serie di viticoltori famiglia a Merfy. Un altro Fiacre Taillet, nato nel 1700, era un enologo illuminato che ha scritto ampie memorie sulla sua vita e il suo lavoro, così come l'ambiente economico, politico e culturale della regione nei primi anni del 18 ° secolo. A seguito di questa, prima Laurent, poi Antoine Taillet continuò a scrivere i registri, tramandando la tradizione di famiglia di padre in figlio, una generazione a quella successiva. Oggi, Alexandre Chartogne-Taillet mantiene i registri scritti, come hanno fatto i suoi genitori Philippe e Elisabeth prima di lui. Dal 2006, Alexandre si è dedicato completamente al lavoro della famiglia, cercando di condividere con voi i vini del villaggio di Merfy.