-
  • Biodinamici

Chateau Climens Barsac 2006

88,97 €

PRODOTTO ESAURITO

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo dorato, luminoso e intenso.

Olfatto

Il bouquet è complesso ed esprime sensazioni di miele, nocciola, vaniglia, zenzero, albicocca e marzapane.

Gusto

Al palato è avvolgente e possiede una freschezza importante. Di infinita lunghezza, sul finale è caratterizzato da un ricordo fruttato e floreale.

Abbinamenti

Da meditazione, è perfetto in accompagnamento al foie gras, ai dessert e ai grandi erborinati.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2006
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Sauternes
TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Barsac (France)
TERRENO Sabbioso, argilloso, ferroso su substrato di stelle marine.
AFFINAMENTO 20 - 22 mesi.
PIANTE PER ETTARO 6600 ceppi/Ha
VINIFICAZIONE In piccoli lotti in botti di rovere francese con 30-40% di botti nuove.
TIPOLOGIA Dolci
RESA ETTARO 13 h/Ha

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2006 94
Wine Spectator 2015 97
Wine Advocated 2006 94
Wine Advocated 2015 95
James Suckling 2003 93
James Suckling 2014 95

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Château Climens
Anno avviamento: 1855
Ettari coltivati: 31
Indirizzo: Barsac (France)
Sito web: www.chateau-climens.fr

Château Climens si trova nella parte meridionale di Bordeaux, nel distretto di Barsac. Il nome Climens nasce dal toponimo del luogo, ed è apparso per la prima volta su un contratto del 1547. La famiglia Roborel è stata l’artefice dell’espansione e del successo della tenuta, iniziando la vinificazione di vini rossi e bianchi sin dal XVII secolo. Nel 1855 Henri Gounouilhou ha acquistato la proprietà e da quell’anno il territorio di Climens è stato classificato come Premier Cru. Château Climens è rimasto di proprietà della famiglia Gounouilhou fino al 1971 quando Lucien Lurton di Château Brane-Cantenac ne ha acquistato la tenuta. Il vitigno coltivato è Sémillon al 100 %, su una superficie vitata di 29 ettari, per una produzione media di 3.000 bottiglie all'anno. Château Climens è certamente il più verticale, elegante e minerale dei Sauternes, signore indiscusso di Barsac, secondo solo al leggendario Château d’Yquem. Le annate 1929, 1947 e 1949 sono state giudicate da Alexis Lichine, tra i più grandi esperti mondiali di vino, di gran lunga migliori di quelle di Château d’Yquem.