• Artigianali

  • Vecchie vigne

  • Rifermentati

  • Biologici

Chateau de la Gravelle Muscadet Sevre et Maine Sur Lie 2018

11,59 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Chateau de la Gravelle, è sito nella città di Gorges, nel cuore dei vigneti di Nantes, è una delle proprietà più antiche del vigneto di Muscadet. La denominazione di Muscadet Sevre et Maine ha in totale 300 ettari che sono stati frammentati in seguito alle guerre della Vandea. Chateu de la Gravelle si estende su una collina di 17 ettari, con un clima molto ventilato tipico della regione di Nantes.questo Muscadet è un vino asciutto, vivace e fruttato e per queste sue caratteristiche è un perfetto abbinamto con frutti di mare e crostacei.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Abbinamenti

Questo Muscadet di Sèvre e Maine è ricercato, vivace, secco e fruttato ideale per frutti di mare (ostriche, crostacei ...) e crostacei o semplicemente come aperitivo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Muscadet-Sèvre et Maine
TEMPERATURA 8-10
UBICAZIONE Gorges
TERRENO Il Domaine de la Gravelle è composto da roccia vulcanica: ricoperta da uno strato di argilla di 40 cm. La tipicità di questo terreno è che conferisce ai vini caratteristici sentori minerali e di limone.
PRODUZIONE ANNUA 0
PRODUZIONE Il vino viene vinificato sulle fecce. Le fecce sono il risultato di una naturale sedimentazione dei lieviti dopo la fermentazione alcolica durante l'inverno. Dopo la fermentazione alcolica, il vino riposa fino all'imbottigliamento alla fine di marzo.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 50hl/ha

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Château de la Gravelle
Indirizzo: Saint-Fiacre-sur-Maine (France)
Sito web: www.vgc.fr/fr/chateau-de-la-gravelle

La nostra passione per Muscadet risale al XV secolo. Poiché le generazioni si susseguono ma non si assomigliano tra loro. Bernard Chéreau, figlio di un viticoltore di Monnières, decide di coltivare il proprio vigneto. A differenza di un'epoca dominata dalla distribuzione in grandi quantità, i suoi sforzi dimostrano che una produzione di alta qualità è apprezzata da una clientela mirata ed esclusiva tra ristoratori, enotecari e privati. Questo successo gli permette di acquisire il Château du Coing nel 1973. Oggi è sua figlia, Véronique Günther-Chéreau, appassionata di autenticità, che fa di questa tenuta una proprietà emblematica per tutti gli amanti di questo vino: Muscadet dai sapori locali. Dal 2010, la figlia di Véronique, Aurore, laureata in enologia, si unisce a noi in questa avventura.