Chateau de Roquefort Les Mures 2019

24,05 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Raimond de Villeneuve è un vignaiolo francese dal grande estro a capo dello Château de Roquefort, dove produce una serie di etichette molto interessanti ed apprezzate a livello internazionale.

Il territorio su cui si estendono i vigneti è composto da un'alternanza di terrezze su fondi argilloso-calcarei coltivati in maniera biologica-biodinamica. Queste caratteristiche donano freschezza ai suoi vini e permettono di  assemblare cuvée molto elaborate.

Lo Chateau de Roquefort Les Mures è ottenuto con vitigni tipici della Provenza come Grenache Noir, Carignan, Syrah e Cinsault, coltivati ad alta quota e raccolti manualmente, per poi essere lasciati macerare sulle bucce e lavorati in vasche di cemento.

Un rosso adatto a tutte le stagioni, da servire a temperatura di cantina, dal tannino perfettamente integrato e dalla sapidità che invoglia ad un secondo bicchiere.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Viola profondo.

Olfatto

Aromi di frutti rossi.

Gusto

Croccante, elegante con tannini perfetti.

Abbinamenti

Ottimo con le costolette di agnello ed il pollo piccante

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI Carignano, Syrah, Grenache
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Cotes de Provence
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Roquefort la Bédoule (France)
TERRENO Un misto di argilla calcarea e terreno roccioso.
AFFINAMENTO In botti da 40 hl e tini di cemento.
VINIFICAZIONE In tini di cemento - e parzialmente, in tini aperti con punzonatura a cappello. La fermentazione è stata abbastanza lunga ma senza forzare l'esrtazione.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2011 88

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Chateau de Roquefort
Indirizzo: Roquefort la Bédoule (France)
Sito web: https://www.chateauderoquefort.com/en#header

Il Château de Roquefort è situato in una posizione ideale nella denominazione delle Côtes de Provence, tra il massiccio della Sainte Baume, che si erge a 1.042 metri di altitudine, e il parco nazionale costiero delle Calanques. Il paesaggio qui è una formazione di altipiani, dove i vigneti biologici sono coltivati biodinamicamente a 390 metri di altitudine, ritagliati dall'imponente terreno roccioso argilloso - calcareo. I vigneti sono certificati bio dal 2006. È in questo ambiente naturale e selvaggio che Raimond de Villeneuve ha scelto di seguire la sua passione, la vita di un vigneron, per oltre 25 anni. Il terroir qui è essenziale grazie al microclima creato dall'altitudine e al fatto che i vigneti sono esposti a Nord-Nord Ovest, che porta molta freschezza ai suoi vini. Dal 1812, numerose generazioni lo hanno preceduto, tramandando la terra e le viti. Oggi coltiva circa 30 ettari, producendo vini che vende ai quattro angoli del mondo. Con la loro scelta di cultura, Raimond e il suo fedele responsabile dei vigneti, José, mantengono con precisione l'equilibrio e il rispetto della natura, dall'innesto delle viti, fino alla vendemmia. Oggi quasi il 40% delle viti è stato innestato sulla vite, con innesti accuratamente selezionati. Per ogni annata vengono prodotte cinque cuvée emblematiche, due rosse: Les Mûres et Gueule de Loup; due bianchi: Les Genêts et Petit Salé e un rosato: Corail. In annate eccezionali non è sconosciuto che ci sia una cuvée supplementare. Si tratta di vini singolari che non sono necessariamente identici ad ogni annata, ma che hanno tutti un filo conduttore, quello della freschezza che percorre tutta la gamma. Sono vini gioiosi. I vini di Raimond de Villeneuve sono in sintonia con il temperamento della bestia, perché non sono vini seri, ma piuttosto vini per persone che si divertono seriamente a bere vini per il puro piacere che si procurano.