• Artigianali

  • Vecchie vigne

  • Zero filtrazioni

  • Macerati sulle bucce

Chateau Musar Jeune Red 2018

19,52 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Chateau Musar viene fondato nel 1930 da Gaston Hochar, dopo un viaggio nel Bordeaux durante il quale comprende l'alto potenziale che i territori libici possono avere per condizioni climatiche e qualità del terreno.

Da questo momento inizia la storia dello Chateau, prima cantina libanese ad ottenere, nel 2006 la certificazione biologica.

La produzione viene eseguita in maniera artigianale, con lente lavorazioni a mano, minimo intervento e massimo rispetto delle biodiversità presenti sul territorio.

Uno dei vini più interessanti è lo Chateau Musar Jeune Red, una miscela di Cabernet Sauvignon, Carignan e Cinsault da vigneti vicino ai villaggi di Aana e Kefraya nella Valle della Bekaa su terreni ghiaiosi.

Questo Chateau Jeune Red è un ottimo primo incontro con questa leggendaria cantina.
Intenso e fine, fresco e dal carattere tanninico marcato...un vino che può seguirvi dall'antipasto al dolce.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Prugna profonda con bordo violaceo.

Olfatto

Mirtilli, ciliegie, erbe mediterranee, tabacco e spezie.

Gusto

Caldo e fruttato, con tannini medi e una delicata acidità, con sapori di frutti scuri (ribes nero, mirtilli), fragole e melograno con un tocco di spezie orientali.

Abbinamenti

Agnello, piatti a base di carne di manzo, formaggi stagionati e a pasta dura, tagine marocchino e piatti asiatici speziati.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
VITIGNI 10% Cabernet Sauvignon, 45% Syrah, 45% Cinsault
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Gobelet e guyot doppio
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Bekaa Valley (Lebanon)
TERRENO Pietroso misto con presenza argille e limo su base calcarea
AFFINAMENTO Affinamento sulle fecce fini per 9 mesi in tini di cemento
PIANTE PER ETTARO 2.400
VINIFICAZIONE Le uve sono state fermentate in tini di cemento con temperature da 27 a 29 °C. È stato assemblato e fatto riposato in tini di cemento fino all'imbottigliamento. Il Musar Jeune Red non è filtrato e viene prodotto secondo la nostra filosofia di vinificazione naturale.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 25 hl

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Chateau Musar
Anno avviamento: 1930
Indirizzo: Ghazir, Mont-Liban (Lebanon)
Sito web: https://chateaumusar.com/

Nel 1930, a soli 20 anni, Gaston Hochar fondò Chateau Musar, ispirandosi ai 6.000 anni di tradizione vinicola libanese e ai suoi viaggi a Bordeaux. I suoi "vini con nobiltà" impressionarono molto gli alti ufficiali dell'esercito dopo il mandato francese degli anni Venti. Il maggiore Ronald Barton, di Château Langoa-Barton, di stanza in Libano durante la Seconda Guerra Mondiale, divenne un grande amico, rafforzando i legami tra Chateau Musar e Bordeaux che ancora oggi rimangono. Serge Hochar, il figlio maggiore di Gaston, formatosi come ingegnere civile, decise allora di studiare enologia e con l'incoraggiamento del padre divenne studente di Emile Peynaud all'Università di Enologia di Bordeaux. Avendo dichiarato a suo padre "Voglio fare il vino a modo mio, voglio che sia conosciuto in tutto il mondo - e voglio che tu smetta!" divenne enologo di Chateau Musar nel 1959, Gaston senior avendo gentilmente ceduto il passo. Ha poi trascorso 18 anni a perfezionare la formula di Chateau Musar's Red ed è stato scelto come primo 'Uomo dell'anno' della rivista Decanter Magazine nel 1984 per la sua dedizione alla produzione di vini di qualità superba durante la Guerra Civile del Libano (1975-1990). Serge aveva due figli: Gaston e Marc. Entrambi hanno studiato ingegneria e hanno lavorato nel settore bancario. Gaston ora gestisce la gestione quotidiana della cantina Chateau Musar, Marc i suoi aspetti commerciali.