-
  • Artigianali

  • Viticoltura eroica

  • Lieviti indigeni

  • Zero filtrazioni

  • Biodinamici

Clemens Busch Riesling (alter) native 2016

22,50 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Clemens e Rita Busch sono una giovane coppia di vignaioli dalle produzioni di altissima qualità ed originalità.

Ambasciatori delle tecniche biodinamiche, lavorano prettamente a mano sugli erti pendii della Mosella, impegnandosi in una viticoltura eroica visti i grandi problemi che presentano questi territori.

Il duro lavoro è però premiato da terreni vivi e sani che donano caratteristiche uniche alle loro etichette.

Il Riesling (alter) native che nasce su questo territorio, conserva l'equilibrio tra acidità e mineralità molte volte rovinato dalla macerazione prolungata.

Il Riesling viene imbottigliato senza filtrazione con i lieviti ancora in sospensione.

Un vino per veri amatori, complesso ed assolutamente particolare.

 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino lievemente velato.

Olfatto

Pesca bianca e scorza di lime, interessanti note di lievito.

Gusto

Ampia mineralità e freschezza, netto e piacevolmente rustico.

Abbinamenti

Ottimo accostamento con formaggi stagionati, carpacci di pesce e salumi.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
ALCOL 11.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Pünderich (Germany)
TIPOLOGIA Bianchi

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Weingut Clemens Busch
Ettari coltivati: 16
Indirizzo: Kirchstraße 37 - Pünderich (Germany)
Sito web: www.clemens-busch.de

Clemens Busch ha preso le redini dell'azienda di famiglia nel 1986, sebbene abbia da sempre affiancato il papà nel lavoro in vigna. Clemens è un fermo sostenitore di metodologie naturali unite a pratiche tradizionali, che possano rispettare al meglio la natura e dare ai vini la massima espressività territoriale. L'Azienda, immersa nel cuore della Mosella, è proprietaria di 16 dei 25 ettari collinari del noto vigneto "Marienburg" (80 ettari in totale, di cui però solo 25 collocati in collina), nel villaggio di Pünderich, dove è situata l'Azienda. Questo vigneto, da cui Clemens ricava la maggior parte della produzione, è considerato uno dei punti più belli della Mosella: con esposizione a pieno sud, è collocato proprio a ridosso della Mosella, sulla sponda destra, e ha una pendenza vertiginosa che rende assolutamente impossibile la lavorazione meccanica. Nel tempo, Clemens ha acquistato in monopolio varie parcelle di questo meraviglioso vigneto, collocate su suoli di natura differente e caratterizzate da diversi micro-climi. Clemens utilizza sulle bottiglie capsule di tre colori per indicare i tre distinti tipi di scisti presenti nel vigneto Marienburg (grigia, rossa e blu). I vigneti hanno almeno 40 anni di età e l'uva riesling rappresenta il 99% della produzione. Le cuvées prodotte sono indicate con il nome delle parcelle di appartenenza: Fahrlay, Falkenlay, Rothenpfad and Felsterrasse. L'80% dei vini sono vinificati in botti vecchissime da 10 ettolitri, di cui la più giovane conta ben 48 anni di età.