Clos du Mont Olivet Vieilles Vignes Rouge 2019

18,80 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Prodotto per la prima volta nel 1996, è una miscela principalmente di Grenache (40 anni di viti in media) con alcuni Carignan piantati nel 1972 e Syrah piantati nel 1983. Questo vino prende il nome dai due vigneti che danno l'uva. Gran parte della sua personalità è dovuta al Carignan che conferisce una struttura tannica definita che è ammorbidita dall'opulenza e dalle spezie morbide del Grenache.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso intenso.

Olfatto

Il naso si apre con un bouquet di frutti rossi, note di cuoio e sottobosco.

Gusto

Il palato è denso, carnoso, con sapori di frutta rossa e cuoio. Da gustare su una carne rossa piccante.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI 10% Carignano, 10% Syrah, 80% Grenache
ALCOL 15.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Côtes du Rhône
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Chateauneuf-du-Pape (France)
AFFINAMENTO Dopo la miscelazione finale, il vino continua a maturare in grandi botti di rovere e tini.
PRODUZIONE ANNUA 37500
VINIFICAZIONE Viene effettuata una diraspatura parziale. Il mosto viene raccolto separatamente e messo in vasche di cemento dove subiscono la fermentazione malolattica.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2015 90
Wine Spectator 2016 90
Wine Advocated 2015 89
James Suckling 2015 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Clos du Mont-Olivet
Ettari coltivati: 20
Indirizzo: 15, Avenue Saint-Joseph - Chateauneuf-du-Pape (France)
Sito web: en.closmontolivet.com

Varie fonti riportano che nel 1957 fu firmato un atto davanti a un avvocato che riguardava un appezzamento di vigne situato in «ad montem Olivetti», ma fu solo all'inizio del XX secolo che l'associazione tra la famiglia Sabon e questa località fu forgiata. Séraphin Sabon, originaria del vicino villaggio di Serignan du Comtat, sposò Marie, figlia di Romain Jausset, proprietario terriero di Châteauneuf-du-Pape. Nel 1932 hanno creato il «Clos Mont Olivet». Da allora il domaine è passato nelle mani di Giuseppe, il figlio maggiore di Séraphin e poi i suoi figli. Oggi sono Celine, David e Thierry Sabon i nipoti di Joseph a gestire la tenuta.