-
  • Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

26%

Clos Haut Peyraguey Sauternes 0.375L 2017

Special Price 17,06 € Regular Price 22,90 €
Stai risparmiando 5.84
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo dorato intenso.

Olfatto

Aromi di zafferano, pesca matura, marmellata di arancia, seguiti da sentori di piccola pasticceria e pepe bianco.

Gusto

Dolce, fresco, ricco, di lunghissima persistenza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
VITIGNI Sauvignon, Semillon
ALCOL 13.50
FORMATO 0,375 L

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Sauternes
TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Bommes (France)
TIPOLOGIA Dolci

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2017 93
Wine Advocated 2017 92
Wine Advocated 2018 92
Wine Advocated 2019 93
James Suckling 2017 93
James Suckling 2018 92
James Suckling 2019 93

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Clos Haut Peyraguey
Indirizzo: 1 Haut Peyraguey - Bommes (France)
Sito web: www.bernard-magrez.com

Le Clos, il cui nome Peyraguey significa promontorio, è un gioiello di viti baciate dal sole e alimentato dalle nebbie del fiume Ciron che permettono la produzione di un vino unico e prestigioso: Sauternes di Clos Haut Peyraguey. Il vigneto di Clos Haut-Peyraguey, immerso nel punto più alto dell'altopiano di Bommes a Sauternes, è al centro del premiere Grands Crus nel 1855. Si trova di fronte al Chateau d'Yquem ei suoi vicini immediati sono chiamati Rayne-Vigneau , Sigalas-Rabaud, Lafaurie-Peyraguey, Castle, Guiraud e La Tour Blanche! Questa antica baronia acquisita nel XVIII secolo da Monsieur Pichard - allora Presidente del Parlamento di Bordeaux - ha goduto nel corso dei decenni di un terroir e condizioni climatiche uniche, unite ad un know-how ancestrale che gli permette di fare la sua uva, un'eccellenza sinfonica. E' nel 2012 che Bernard Magrez ha acquistato Clos Haut-Peyraguey dalla famiglia Pauly che ha gestito la proprietà dal 1914. Al fine di perpetuare l'eccellenza del Premier Crus di Sauternes ma anche di conferirgli una reputazione internazionale, Bernard Magrez assicura la cura minuziosa nella vigna è nella tradizione ma anche l'innovazione per produrre un vino unico.