Cogno Barolo Ravera Vigna Elena Riserva 2015

92,44 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Il Vigna Elena è un Barolo senza compromessi, un vino per i puristi del Barolo. Nella sua storia non ha subito cambiamenti per soddisfare il mercato o per seguire trend di gusto.

La famiglia Cogno segue e rispetta con meticolosa attenzione tutta l’esperienza tramandata dai nonni per creare un Barolo di maestosa onestà: la scelta del clone di Nebbiolo Rosé eccezionalmente utilizzato in purezza, il sistema di allevamento, le rese, i lieviti indigeni, la maturazione rigorosamente in botti grandi, concorrono, insieme al particolare microclima, a dar vita al Barolo Vigna Elena, prodotto esclusivamente nelle migliori annate.

Tutti questi accorgimenti regalano un vino di assoluta eleganza, degno della sua storia, della sua tradizione e della sua denominazione. L’eccellenza del Barolo Vigna Elena è testimoniata dalla scelta dell’etichetta: la figlia Elena ne è stata la piccola autrice, disegnando a tre anni per mamma Nadia e papà Valter un pulcino, divenuto da quel momento il simbolo del vino.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Il colore è rosso granato, pieno e brillante.

Olfatto

Profumi netti, puliti e complessi con note di rosa, tabacco finissimo, menta e cenni di liquirizia.

Gusto

In bocca è avvolgente, caldo, pieno, rivela spezie fresche e frutta a bacca rossa con gradevoli tannini dati dal soggiorno per ben 36 mesi in botte grande. Gradevole il ritorno della frutta al retrogusto.

Abbinamenti

Abbinamento a primi piatti con sughi di selvaggina, carni rosse arrosto e stracotti, spezzatino di cinghiale, tome a pasta dura di lunga stagionatura, formaggi a crosta fiorita o erborinata.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2015
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Controspalliera potata a Guyot.
ALCOL 14.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Barolo
TEMPERATURA 18-20
UBICAZIONE Novello (CN)
AFFINAMENTO 36 mesi in botte grande di rovere di Slavonia da 40 hl.
PRODUZIONE ANNUA 5000
PIANTE PER ETTARO 4000 viti per ettaro.
VINIFICAZIONE In acciaio, controllo della temperatura, rimontaggio automatico con macerazione post fermentativa di 30 giorni a cappello sommerso.
DECANTAZIONE 2 ore
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso 2004
Gambero Rosso 2006
Gambero Rosso 2013
Wine Spectator 2004 87
Wine Spectator 2010 93
Wine Spectator 2012 95
Wine Spectator 2013 95
Wine Spectator 2014 94
Wine Advocated 2004 94
Wine Advocated 2010 95
Wine Advocated 2012 95
Wine Advocated 2013 97
Wine Advocated 2014 96
James Suckling 2010 93
James Suckling 2011 96
James Suckling 2012 95
James Suckling 2013 94
James Suckling 2014 94
James Suckling 2015 96

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Cogno
Anno avviamento: 1991
Ettari coltivati: 9
Indirizzo: Loc. Ravera, 2 - Novello (CN)
Sito web: www.elviocogno.com

L’azienda Elvio Cogno, sulle orme del maestro Elvio, continua a produrre vini che ripercorrono la storia della famiglia, mantenendo inalterate le tradizioni, lo stile, i sapori che la terra di Langa esprime attraverso le varietà dei suoi vitigni. I grandi vini di Elvio Cogno nascono negli antichi granai di un cascinale rimodellato per affrontare grandi sfide enologiche. Attraverso una gestione del vigneto accurata e razionale senza nessun estremismo e forzatura, con basse rese per ettaro, nel rispetto dell’equilibrio biologico della vite, Valter Fissore e Nadia Cogno coltivano rigorosamente varietà autoctone: Nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Nascetta. I vini di Casa Cogno desiderano trasmettere emozioni e farsi ricordare: una buona compagnia che allieta l’anima di chi li degusta con l'entusiasmante sincerità. L'azienda: L’azienda agricola Elvio Cogno si erge sulla sommità della collina Bricco Ravera, a Novello, in terra di Langa, in uno degli undici comuni della zona del Barolo. In un’antica casa padronale del Settecento, ha sede la cantina circondata dai undici ettari di proprietà, tutti coltivati a vigneto. Dopo la lunga e importante parentesi di La Morra con il sodalizio Marcarini, nel 1990 è stato acquistato lo splendido cascinale storico nel comune di origine della famiglia, successivamente ristrutturato e riportato ai fasti di un tempo. Oggi, dopo il perfetto recupero, l’azienda si colloca in un favoloso contesto paesaggistico di cielo e colline, caratterizzato da un orizzonte di eccezionale colore turchese, che al tramonto, nelle giornate limpide, incornicia la cascina come in un quadro d’autore. Per questo motivo la zona, terra di eccellenze vinicole, era denominata "Petorchino", appunto da piede turchino. La famiglia Cogno si dedica alla viticoltura in Langa da quattro generazioni: i valori della storia e della tradizione, rappresentati dai consigli di papà Elvio, si uniscono alla freschezza e all’innovazione portate dalla figlia Nadia e dal marito Valter Fissore. Lo spirito produttivo: L’azienda Elvio Cogno, sulle orme del maestro Elvio, continua a produrre vini che ripercorrono la storia della famiglia, mantenendo inalterate le tradizioni, lo stile, i sapori che la terra di Langa esprime attraverso le varietà dei suoi vitigni. I grandi vini di Elvio Cogno nascono negli antichi granai di un cascinale rimodellato per affrontare grandi sfide enologiche. Attraverso una gestione del vigneto accurata e razionale senza nessun estremismo e forzatura, con basse rese per ettaro, nel rispetto dell’equilibrio biologico della vite, Valter Fissore e Nadia Cogno coltivano rigorosamente varietà autoctone: Nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Nascetta. Il parsimonioso utilizzo della tecnologia, senza alterare ciò che madre natura crea, ottimizza il processo produttivo: fermentazioni lunghe a cappello sommerso e spontanee, travasi, affinamenti accurati in legno. Il risultato sono uve di qualità, vini equilibrati, ricchi ma non eccessivi, docili ma eleganti, di carattere e impronta classica. I vini di Casa Cogno desiderano trasmettere emozioni e farsi ricordare: una buona compagnia che allieta l’anima di chi li degusta con entusiasmante sincerità.