Collemassari Montecucco Riserva 2016

13,99 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

E' proprio ai piedi del Monte Amiata , in provincia di Grosseto  e più precisamente nella zona di Cinigiano,  dove nasce il Montecucco Riserva "Collemassari".  Vino rosso dotato di grande carisma e personalità che racconta la sua terra d'origine ossia la Maremma. Vino che viene valorizzato da un'agricoltura rigorosamente biologica condotta dalla cantina Collemassari. Attenta nel non sottrarre nulla di quella che la natura , l'ambiente e le biodiversità posso donare al DNA del vino prodotto.
Il “ColleMassari” Rosso Riserva Montecucco è prodotto da uve  selezionate e vendemmiate a mano verso la fine di settembre, gli inizi di ottobre. I grappoli, una volta giunti in cantina, vengono pigiati delicatamente e movimentati solo per caduta, senza l’ausilio di pompe né di altri mezzi meccanici. La fermentazione alcolica avviene in tini di legno aperti da circa 10 quintali di capacità e in contenitori di acciaio, con follature manuali giornaliere. Il vino viene poi svinato e resta in affinamento in botti di rovere e barrique francesi per almeno 18 mesi e cui si aggiunge una maturazione di 12 mesi in bottiglia.
Questo rosso toscano gode di uno spettro olfattivo di grande ampiezza, aromi di frutta rossa come la ciliegia, la mora il mirtillo si alternano a note floreali di viola ed erbe aromatiche. Vino caldo, morbido al palato, con tannini gentili. Vino che si accompagna molto bene alla quotidianità.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rubino terso.

Olfatto

L'aroma fruttato è pieno di carisma e bilanciato. Si apprezzano note di legno di cedro e raffinate spezie con sentori di fragola, amarena e leggero ribes nero.

Gusto

Nonostante la sua complessità aromatica, è molto raffinato ed elegante, a dimostrazione della sua alta qualità. I tannini sono presenti e perfettamente accompagnati dalla struttura robusta. Retrogusto fresco e terroso.

Abbinamenti

Pasta, carni alla griglia, bistecca, agnello, piatti a base di funghi, selvaggina di penna, bistecca alla fiorentina.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
VITIGNI 10% Cabernet Sauvignon, 10% Ciliegiolo, 80% Sangiovese
ALCOL 14.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Montecucco
TEMPERATURA 18-20
UBICAZIONE Cinigiano (GR)
TERRENO Suoli di arenaria alternati a suoli di marna, terreni ferrosi e argillosi calcarei e depositi di ghiaia.
AFFINAMENTO Anche la fermentazione malolattica avviene nelle cisterne di acciaio. La metà del vino invecchia poi per ulteriori 18 mesi in barrique e botti di rovere, 50% delle quali nuove e il restante 50% di secondo o terzo passaggio.
VINIFICAZIONE La fermentazione del mosto dura circa 25-39 giorni in cisterne di acciaio inossidabile a temperatura controllata (27-30 °C).
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso 2008
Gambero Rosso 2013
Gambero Rosso 2016
Veronelli 2008
Veronelli 2009
Veronelli 2010
Veronelli 2011
Veronelli 2012
Veronelli 2013
Veronelli 2016
Bibenda 2016

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Colle Massari
Anno avviamento: 1977
Ettari coltivati: 30
Nome enologo: Maurizio Castelli, Luca Marrone
Indirizzo: Castagneto Carducci (LI)
Sito web: www.collemassari.it

I fratelli Maria Iris e Claudio Tipa, che condividono da sempre la passione per la natura e per i grandi vini, hanno realizzato il loro sogno creando un "Domaine" in Toscana. L'odierna ColleMassari comprende due tenute: Il castello di ColleMassari acquistato nel 1999 e Grattamacco preso in conduzione nel 2002 e successivamente acquistato nel 2007. L'azienda Castello ColleMassari nasce nel 1998 ed è compresa nella DOC Montecucco in Alta Maremma, tra la DOCG Brunello di Montalcino e la DOCG Morellino di Scansano, e gode di condizioni ideali per la prduzione del sangiovese. Il primo millessimo prodotto è del 2000. La tenuta Castello ColleMassari si trova alle pendici del monte Amiata ed è orientata verso il litorale tirrenico a 320 m s.l.m. godendo di un microclima favorito da forte ventialzione e da grandi escursioni termiche. L'azienda si estende su un'area di circa 350 ettari di cui 74 di vigneto, 22 ettari di oliveto, 100 etteri di seminativo e la restante parte di boschi. Inoltre la tenuta è circondata da boschi demaniali per circa 1200 ettari. La fermentazione avviene per i vini più importanti in tinelli tronco conici da 10 quintali con follatura manuale, e per gli altri vini in tini d'acciaio termostatati. L'invecchiamento, a seconda della tipologia di vino, avviene per periodi di 12-18 mesi in barrique da 225 litri e tonneau da 500 litri in rovere francese e tini da 40 hl in rovere di slavonia. L'affinamento in bottiglia è sempre superiore ai 6 mesi per tuttti i vini rossi. La struttura verticale della cantina, sviluppata su quattro livello, consente la movimentazione delle uve e del mosto senza l'ausilio di pompe.