Cupano Brunello di Montalcino Riserva 2008

133,05 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Il Brunello di Montalcino Cupano nasce nell'omonima cantina fondata neglia anni 70 da un direttore della fotografia cinematografica francese Lionel Cousin che, sedotto dalle terre toscane, decide di lasciare tutto ed insieme alla moglie Ornella iniziare la sua avventura nel vino.

Dalla Francia porta con sè alcuni principi tipici della tradizione vinicola della Borgogna, pochi ettari di terreno, basse rese  delle vigne e l'utilizzo delle metodologie biodinamiche-biologiche che uniti alle caratteristiche territoriali di queste zone hanno reso possibile la creazione di vini straordinari.

Il Brunello 2008 è un biologico realizzato con Sangiovese in purezza, un vino che esce dalla routine tradizionale riuscendo a raggiungere livelli di qualità eccellenti.

Un Brunello complesso ed elegante, che affina più di 4 anni in barrique e nel quale ritroviamo tutta la passione di questa cantina.

Un Brunello che non può mancare nella cantina degli amatori di questo vino.

Un classico che si abbina alla cacciagione, arrosti e carne rossa.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso rubino luminoso tendente al granato.

Olfatto

Avvolgente e molto intenso, di fiori rossi appassiti, sottobosco, frutta rossa, erbe balsamiche e spezie dolci.

Gusto

Energico, robusto e strutturato, dotato di freschezza e sapidità, con lunga persistenza fruttata.

Abbinamenti

Un classico che si abbina alla cacciagione, arrosti e carne rossa.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2008
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Brunello di Montalcino
TEMPERATURA 18-20
UBICAZIONE Podere Centine (SI)
DECANTAZIONE 2 ore
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Advocated 2008 94
James Suckling 2007 93
James Suckling 2008 91
James Suckling 2010 94

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Cupano
Anno avviamento: 1996
Ettari coltivati: 4
Nome enologo: Lionel Cousin
Indirizzo: Podere Centine (SI)
Sito web: www.cupano.it

La nostra storia con Montalcino è cominciata nei primi anni settanta. Viviamo su una collina di sassi sopra l’Ombrone, che assicura drenaggio, ricchezza di minerali e una vista meravigliosa, e che anno dopo anno si rivela essere “un vrai, grand terroir”. Il nostro mentore è stato Henri Jayer di Borgogna con le sue ferree convinzioni: pochi ettari, vino fatto in vigna, nessun pesticida o fertilizzante chimico, rese limitate in vendemmia eliminando ancora sulla tavola di cernita ogni traccia di uva non matura o ammuffita, lieviti autoctoni, malolattica sulle fecce fini in barriques francesi di media tostatura. Carlo Ferrini ha scelto i terreni e le barbatelle, il sesto d’impianto, l’altezza dei cordoni. François Bouchet fino alla sua recente scomparsa ci ha iniziato alla biodinamica, la biodinamica semplice ed efficace di un vecchio vagnaiolo quale lui era. E quando Giulio Gambelli, fissandoci in silenzio con il bicchiere in mano, si avvita l’indice sulla guancia, imbottigliamo. Grazie a questi maestri cerchiamo di mettere nel vino una stagione, la memoria, il paesaggio, un incanto.