• Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

De Tarczal Trento Brut Metodo Classico

21,66 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

L'azienda Tarcazal inizia la sua storia ai tempi dell'impero asburgico, quando i suoi prodotti a Corte con potevano mai mancare.
Ci troviamo nella Vallagrina, terra da sempre a vocatura vinicola dove questa cantina racchiude la sua produzione mediante tecniche genuine e metodi di lavorazione antichi.

Il Trento Doc viene realizzato secondo il metodo classico della rifermentazione in bottiglia, le uve utilizzate sono quelle dello Chardonnay coltivate nel rispetto dell'ecosistema sui cui nascono.
L'affinameto viene svolto sui lieviti per 48 mesi, dopo dei quali si procede all'eliminazione dei residui ed alla dosatura.

Vino che affonda le sue radici nel passato e che esprime tutte le qualità della terra trentina.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino.

Olfatto

Fruttato e fragrante.

Gusto

Secco, sapido, discretamente vivace, fine ed armonico.

Abbinamenti

Pregevole come aperitivo, ottimo su antipasti e piatti delicati a base di pesce; accompagna superbamente tutto il pasto

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Trento
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Rovereto (TN)
AFFINAMENTO 48 mesi sui lieviti.
PERLAGE Perlage fine ed elegante.
TIPOLOGIA Spumanti

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: De Tarczal
Ettari coltivati: 17
Nome enologo: Matteo Marzari
Indirizzo: Via Giovanni Battista Miori 6 - Rovereto (TN)
Sito web: detarczal.com

Le terre che ora noi lavoriamo appartenevano un tempo ai Conti Alberti, vecchia ed illustre famiglia trentina, nota fra l’altro per aver dato i natali ad un Principe Vescovo della città di Trento. Da più di un secolo, tali terre sono passate alla nostra famiglia, da quando cioè la Contessa Alberti le portò in dote a Gèza Dell’Adami de Tarczal, ammiraglio della Imperial Regia Flotta Austro-Ungarica e nostro diretto antenato. L’azienda iniziò il suo sviluppo negli anni d’oro dell’Impero Austro-Ungarico, quando sulle tavole di Corte il Marzemino era di rigore.