• Biologici

Domaine Bott-Geyl Riesling Lieu-Dit Grafenreben 2013

23,18 €

PRODOTTO ESAURITO

Descrizione

Dettagli del vino

Il vitigno Grafenreben è commercializzato da Bott-Geyl con il nome Lieu-Dit, che corrisponde approssimativamente a un Premier Cru (un livello inferiore al Grand Cru).Il vino è ottenuto tramite una fermentazione alcolica con lieviti autoctoni della durata di 4 mesi. Il Riesling Lieu-Dit Grafenreben di Domaine Bott-Geyl ha un colore giallo dorato brillante. Al naso seduce con eleganti aromi di frutto di nocciolo e una fine mineralità. Al palato è succoso e finemente speziato .La componente minerale occupa più spazio verso la fine e arricchisce l'esperienza del gusto duraturo. Si abbina bene con pesce arrosto o in salamoia o con carne leggere.

 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi dorati.

Olfatto

Intenso e complesso, con sentori di frutta matura, esotica e candita in apertura, a cui seguono ricordi di erbe di campo e note minerali sullo sfondo.

Gusto

La bocca è intensa, verticale e filante, con una buona salinità nel finale.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2013
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Alsace
TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Beblenheim (France)
TERRENO Argilla e calcare marnoso.
PRODUZIONE ANNUA 0
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Bianchi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Advocated 2014 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Domaine Bott-Geyl
Anno avviamento: 1795
Ettari coltivati: 15
Indirizzo: 1 rue du Petit Château - Beblenheim (France)
Sito web: www.bott-geyl.com

Jean-Christophe Bott è erede della tradizione familiare che risale al 1795, quando il suo antenato, Jean-Martin Geyl tendeva le vigne e fece il suo vino. Jean-Christophe Bott è stato responsabile di Domaine Bott-Geyl dal 1993 e ha convertito i vigneti in organici nel 2000 e poi nel 2002 a biodinamici. La resa nei vigneti si attesta su rese basse e la vinificazione è svolta nel modo più naturale e minimalista. Tutta l'arte è quella di riunire tradizione e modernità. Oggi le vigne si estendono su 15 ettari di cui 6 Grands Crus e 4 Lieux-dit. Ci sforziamo a far emergere le qualità naturali e l'unicità di ciascuno dei nostri terroir e di condurre la vinificazione in modo tale che questa unicità sia inserita nei nostri vini. Questa ricerca per l'autentico non segue la moda: Jean-Christophe Bott ha tratto direttamente dalla ricchezza della viticoltura in passato, dalla onnipresente natura e dalle sue esperienze a produttori di vino in Francia, in Germania e in America. È il suo modo di riunire la storia degli uomini e delle donne della famiglia Bott di Ribeauvillé e la famiglia Geyl di Beblenheim, che ha calpestato il terreno del chai e dei vigneti nel corso delle generazioni. Il Domaine è composto da 80 appezzamenti distribuiti in 7 comuni tra Ribeauvillé e Kientzheim nel cuore della regione denominata "la Perle del Vignoble".