-
  • Artigianali

  • Vecchie vigne

  • Macerati sulle bucce

  • Biologici

Domaine de la Mordoree Lirac Blanc La Reine des Bois 2019

23,12 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Domaine de La Mordoree è situato nella parte meridionale della Valle del Rodano, dove le terre conferiscono alle vigne qualità uniche che ritroveremo all'interno dei vini prodotti da quest'azienda.

Tutti i vitigni sono coltivati utilizzando l'approccio biologico/biodinamico, liberi di esprimersi in tutte le loro varietà senza essere influenzati dalla mano dell'uomo.

L'uomo entra in gioco solo nella fase della vinificazione, quando può lasciare il segno, dando lo stile al vino e creando quella congiunzione uomo/natura alla base della realizzazione di bottiglie uniche.

Il Lirac Blanc La Reine des Bois, ricalca la filosofia del Domaine, raccolta manuale delle uve, macerazione sulle bucce e fermentazione in botti ed acciaio conferiscono aromi fruttati e sapori eleganti.

Un bianco che non deve essere degustato giovane, ma può invecchiare anche 4-5 anni senza alterare le sue qualità

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Oro con riflessi verdi.

Olfatto

Frutti bianchi e gialli, pesca, pera, pera, albicocca, verbena.

Gusto

Rotondo, molto lungo, molto fruttato, complesso ed elegante.

Abbinamenti

Pesci, crostacei, formaggio comté, aperitivo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI 10% Viognier, 35% Grenache, 25% Clairette, 15% Roussanne, 10% Marsanne
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Tavel (France)
TERRENO Acciottolato su una miscela di sabbia e argilla rossa.
VINIFICAZIONE Pressatura diretta e controllo della temperatura. Fermentazione: 10% in botti già usate, 90% acciaio inossidabile.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 35 hl

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2017 91
Wine Advocated 2018 91

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Domaine de la Mordorée
Indirizzo: 50 chemin des Oliviers - Tavel (France)
Sito web: https://www.domaine-mordoree.com/intl/en/accueil-1.html

Domaine de la Mordorée è una tenuta di famiglia, nata nel 1986 da Francis Delorme e Christophe. L'azienda ha un estensione di 57 ettari diviso in 38 appezzamenti distribuiti su 8 comuni. Si trova nel sud della Francia e anche nel sud della Valle del Rodano. In 30 anni, Christophe Delorme ha fatto crescere il Domaine de la Mordorée. Per "amore della terra", questo viticoltore perfezionista, appassionato e visionario ha scelto di rispettare il terroir. La tenuta è biologica nella sua interezza, con un approccio biodinamico nella terra e nella cantina. La vendemmia è manuale su tutto il vigneto. Madeleine e sua figlia Ambre hanno portato avanti il lavoro iniziato da Christophe con il team da lui formato. Hanno scelto di preservare l'azienda a cui si è dedicato anima e corpo, nel rispetto dell'obiettivo principale: produrre i migliori vini possibili. Idealmente situato all'incrocio tra la Provenza e la Linguadoca, il Domaine de la Mordorée produce alcune delle più grandi annate della Valle del Rodano: Châteauneuf du Pape, Lirac, Tavel, Côtes du rhône e Condrieu. Appassionati e innamorati della meravigliosa Beccaccia, abbiamo scelto un soprannome "poetico" per chiamare la tenuta "La Mordorée", con altri quattro soprannomi: "La Remise", "La Dame Rousse", " La Dame Voyageuse" e "La Reine des bois" che simboleggiano i nomi delle 4 cuvée. "La Plume du peintre" anche per l'annata eccezionale.