-
  • Artigianali

  • Viticoltura eroica

  • Vecchie vigne

  • Lieviti indigeni

Domaine J-M Stephan Côte Rôtie Rosso 2017

70,15 €
+ -

Abbinamenti

Descrizione

Dettagli del vino

La Maison Stéphan nasce nel 2017 dall'unione di Jean-Michel Stéphan e suo figlio Romain con l'intenzione di creare vini che non subiscano correzioni, complessi da un punto di vista aromatico e dal buon potenziale di invecchiamento.

Una maison biologica a conduzione famigliare che oggi realizza etichette apprezzate in tutto il mondo.

Il Domaine J-M Stephan Côte Rôtie Rosso 2017 nasce nella valle de Rodano, dall'unione di Syrah e Viognier,  un rosso potente e dalla grande struttura.

La passione per la terra e per il suo rispetto si ritrovano nelle fasi della lavorazione principalmente manuali che caratterizzano questa Maison.

Un rosso racchiude tutte le qualità di questa regione.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Olfatto

Naso complesso, potente, elegante e speziato, con note di frutta nera, violetta e liquirizia.

Gusto

Vino complesso in purezza e digeribilità, bella mineralità. Persistenza fenomenale.

Abbinamenti

Guancia di manzo con salsa di olive e scalogno. Purea di petto d'anatra al tartufo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2017
ALCOL 13.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Côte Rôtie
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Tupin-et-Semons (France)
AFFINAMENTO In barriques per 36 mesi (legno parzialmente nuovo). Nessun solfito aggiunto.
VINIFICAZIONE Fermetazione a freddo per 24 ore a 3 °C prima schiacciamento dell'intera raccolta e macerazione carbonica a freddo (10 °C per 20 giorni), seguita da fermentazione convenzionale impiegando lieviti indigeni, con frantumazione e pompaggio. Chiarificazione naturale (senza filtrazione e incollaggio).
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2009 96
Wine Spectator 2015 95

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Domaine J-M Stephan
Anno avviamento: 1991
Indirizzo: Tupin-et-Semons (France)

Jean-Michel Stephan è uno spirito indipendente della Côte-Rôtie. Ha studiato a Belleville, nel Beaujolais e muove i primi passi nel 1991, spronato dalla sua passione per la biologia e le piante. La proprietà più estesa è di 1.5 ha sul Coteau de Bassenon. Si tratta di una pendenza di 40 °, con un sacco di terrazze scavate nella granito morbido o beola. La parte alta è del 1987; la parte bassa, di 0,87 ha va dal 1896 al 1902 e questa parte è utilizzata nella cuvée "Vieille Vigne en Coteaux" quando l'annata è di livello. I suoi altri siti sono Tupin (1965), Coteaux de Tupin (1980), e un minuscolo appezzamento di 0,3 ha a Verenay (1992). Allo stato attuale, la sua vigna è di circa il 60% clone massale, il 30 % Serrine, e il 10 % Viognier.