Eulogio Pomares Parcellarios Carralcoba Caino Tinto 2018

28,88 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rosso ciliegia con bordo granato.

Olfatto

Frutti neri maturi con ricordi di foglie secche e affumicate.

Gusto

Morbido al palato con sapori di frutta con note tostate. Buona acidità.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
ALCOL 11.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE Rias Baixas
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Castrelo-Cambados (Spain)
TERRENO Suolo granitico.
AFFINAMENTO 12 mesi in botti di castagno.
VINIFICAZIONE Fermentazione in vasi aperti.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Advocated 2016 92
James Suckling 2015 94

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Eulogio Pomares
Ettari coltivati: 6
Indirizzo: Sisangándara 22 · Ribadumia, Pontevedra (Spain)
Sito web: www.eulogiopomares.com/en

La proprietà della famiglia Zarate è situata nel cuore della valle del Salnes, a Meano, in un palazzo del XVI secolo riedificato nel XVIII secolo. Essa ospita vigneti centenari che esprimonotutte le caratteristiche della zona. La tradizione di Zarate iniziò nel 1707 e oggi, dopo sette generazioni, la famiglia continua a prendersi cura dei vigneti e ad elaborare vino. Il complesso odierno è di 6,4 ettari divisi in 11 parcelle separate, il suolo dove i vigneti crescono è piuttosto povero ma molto soleggiato. La varietà principale coltivata è l'Albarino, varietà che più di tutte rappresenta la valle del Salnes. Dal 2000 è Eulogio Pomares, enologo esperto di Zarate, che si occupa dei vigneti attuando una viticoltura rispettosa dell'ambiente. La vendemmia è fatta con selezione manuale, al fine di vinificare solo le parti più mature e sane che esprimono la particolarità del terruno. L'obiettivo è riportare il suolo al suo equilibrio originale, per questo motivo non si utilizzano erbicidi nè pesticidi e i trattamenti sono ridotti al minimo. Tuttavia Eulogio oggi non rinuncia alla tecnologia, ha installato una stazione di controllo in ogni parcella che esamina le variabili della pianta in relazione al clima, una volta raccolti, i dati vengono inviati a un centro di controllo esterno che dopo averli analizzati invia un messaggio a Eulogio che cosi è a conoscenza di quali saranno le parti migliori da scegliere per elaborare il vino.