-

Fantinel Tenuta Sant'Helena Refosco dal Peduncolo Rosso 2014

12,10 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosso granato con riflessi tipici del vino invecchiato.

Olfatto

Intenso e gradevole, un ampio bouquet che, con l'invecchiamento, assume note goudronate.

Gusto

Sapido, tannico, di buon corpo, con persistente retrogusto. Con l'invecchiamento si affina assumendo un sapore piacevolmente amarognolo.

Abbinamenti

Piatti di carni tipici e alla griglia, intingoli e selvaggina.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2014
ALCOL 13.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale. Parziale appassimento delle uve (circa 20%) per 8 settimane.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE IGT Delle Venezie
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Tauriano di Spilimbergo (PN)
AFFINAMENTO Circa 18 mesi in botti da 30-60 hl di rovere Allier e Slavonia.
VINIFICAZIONE Macerazione con cappello immerso per 25 giorni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Fantinel
Anno avviamento: 1969
Ettari coltivati: 300
Nome enologo: Alberto Zanello
Indirizzo: Via Tesis, 8 - Tauriano di Spilimbergo (PN)
Sito web: www.fantinel.com

Un uomo dal sorriso radioso che venerava la buona tavola e che ne fece la ragione della propria vita. E nel tanto festoso corteo del gusto, il vino sedeva sul trono regale. Ristoratore e albergatore nell’alto Friuli, Paron Mario presto intuì che la sua missione era emozionare le persone con il suo amore speciale per il vino e che per farlo davvero il vino doveva produrlo con le proprie mani. Il 1969 fu l’anno in cui acquisì i primi vigneti nel Collio, l’anno in cui la grande avventura ebbe inizio. Un’avventura avvincente che vide poco dopo diventare protagonisti i figli Luciano, Gianfranco e Loris. I tre fecero virtù degli insegnamenti del padre, imparando a toccare e sentire la terra, assecondare lo scorrere del tempo e delle stagioni, assaggiare i chicchi d’uva e scorgerne all’interno il segreto di un piccolo grande miracolo. Così negli anni a venire le terre di proprietà della famiglia aumentarono e tanti sogni divennero realtà. Quella piccola azienda agricola oggi, con la terza generazione rappresentata da Marco, Stefano e Mariaelena, si è trasformata in una cantina dal prestigio internazionale, ambasciatrice dell’arte vitivinicola friulana nel mondo. Ma le origini non si dimenticano e, soprattutto, la fiamma della passione è sempre più viva. C’era una volta un uomo, primo eroe ed autore di una favola, che scrisse la prima pagina firmandola con un’impronta indelebile. È da assaporare con estasi questo libro intitolato "Fantinel".