• Artigianali

  • Lieviti indigeni

  • Macerati sulle bucce

Fattoria di Piazzano Chianti 2018

7,93 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Ci troviamo tra le colline a Sud di Empoli, zona in cui la famiglia Bettarini ha deciso di concentrare la sua attività creando l'azienda Fattoria di Piazzano.
Realtà da sempre vocata al rispetto dell'ambiente ed all'utilizzo di energie solo da fonti rinnovabili, è riuscita a realizzare una vasta gamma di prodotti utilizzando in massima parte il tipico vitigno del Sangiovese.

Tra la produzione dei suoi Chianti il DOCG 2018 merita di essere menzionato per intensità e persistenza che regala ad ogni sorso.
Prodotto da Sangiovese, Canaiolo ed altri vitigni autoctoni a bacca rossa, è un ottimo biglietto di presentazione di questa cantina prettamente a conduzione famigliare.

 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Vivace color rosso rubino.

Olfatto

Sentori di frutti di bosco e ciliegie con note floreali.

Gusto

Morbido, fresco, intenso e persistente.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
VITIGNI Canaiolo Nero, Colorino, 85% Sangiovese
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Cordone speronato.
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Le uve vengono raccolte verso la fine di Settembre fino a metà Ottobre. Vendemmia manuale, meccanica nei nuovi impianti. Selezione delle uve.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Chianti
TEMPERATURA 14-16
UBICAZIONE Empoli (FI)
TERRENO Franco argilloso con frammenti rocciosi ricco di scheletro.
AFFINAMENTO In vasche di cemento vetrificate. Ulteriore affinamento in bottiglia per 4/5 mesi.
PRODUZIONE ANNUA 25000
PIANTE PER ETTARO 3200-5200
VINIFICAZIONE Soffice pigiodiraspatura. Macerazione sulle bucce per 3 settimane con frequenti rimontaggi. Fermentazione alcolica, malolattica con lieviti indigeni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Fattoria di Piazzano
Anno avviamento: 1948
Ettari coltivati: 34
Nome enologo: Roberto Bettarini
Indirizzo: Via di Piazzano, 5 - Empoli (FI)
Sito web: www.fattoriadipiazzano.it

La Fattoria di Piazzano, è molto più di una semplice azienda, essa rappresenta la straordinaria passione per il mondo del vino di un’intera famiglia, quella BETTARINI. Nel 1948, Otello Bettarini, noto industriale pratese col pallino per l’astronomia si innamorò di questi luoghi a tal punto da decidere di trasferirvisi definitivamente. In questo borgo, tra queste colline a sud di Empoli, trovò la giusta congiunzione astrale per intraprendere quella che sarebbe diventata l’attività principale di questa famiglia, la VITICOLTURA. Sarà poi Riccardo, prima affiancando lo zio Otello e poi gestendo in prima persona, a far progredire nel cammino il lavoro già avviato in vigna; facendo conoscere ed apprezzare i vini di Piazzano anche fuori dai confini nazionali. Alla fine degli anni ’90 Riccardo affida la conduzione della Fattoria ai figli Rolando ed Ilaria. Eredi di un bagaglio culturale che solo il rispetto per le tradizioni può dare, continuano con passione e tenacia il lavoro che gli è stato tramandato. Nonostante la gestione della Fattoria sia tutta a carattere famigliare, ognuno ricopre un proprio ruolo: Rolando è responsabile di tutto ciò che riguarda la produzione e la vinificazione; Ilaria si occupa principalmente del mercato estero e dell’amministrazione e Michela (moglie di Rolando) del mercato Italia e di altre attività collaterali. Per il loro lavoro, nonostante la grande esperienza fatta “su campo”, si avvalgono della preziosa collaborazione di validi tecnici del settore, perché il loro intento è da sempre quello di garantire la qualità del prodotto valorizzando quelle che sono le potenzialità del territorio nel rispetto fortemente voluto di un’ecosostenibilità che mantenga il più possibile salubre questa terra, ma con l’occhio attento alle nuove tecnologie e alle esigenze del mercato. L’idea è che in ogni bottiglia di Piazzano ci sia l’amore di questa famiglia per la propria terra, per le persone che la abitano, con l’umiltà di chi sa che c’è sempre da imparare, c’è tutta una vita , anzi tre generazioni. Far arrivare a tutti, questi sentimenti, è il nostro primo obiettivo.