• Biologici

Feudi Salentini 125 Primitivo Biologico 2016

11,29 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosso rubino.

Olfatto

Profumo intenso, con sentori di prugne mature, foglie di tabacco, confettura di ciliegia e note di cacao. Leggermente speziato, dona un piacevole finale con note di vaniglia e cacao.

Gusto

Grande struttura, morbido e ricco di tannini maturi.

Abbinamenti

Si abbina a formaggi stagionati, pasta e pizza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2016
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE IGT Puglia
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Leporano (TA)
AFFINAMENTO In barrique Americana per circa 12 mesi.
PRODUZIONE ANNUA 0
VINIFICAZIONE Vinificazione con macerazione a temperatura controllata di 24-28 °C.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 8000-9000 kg/Ha

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Feudi Salentini
Indirizzo: Via Amendola, 36 - Leporano (TA)
Sito web: feudisalentini.com

Il nome Feudi Salentini si riferisce proprio al periodo del Feudalesimo quando Carrozze e Castelli, Dame e Cavalieri erano i protagonisti del magnifico panorama di questa terra incantata dove il vino era considerato la bevanda più prestigiosa e salutare. Cosimo e Maria Teresa Varvaglione, con una equipe di giovani collaboratori, ogni giorno scrivono una storia fatta di qualità e amore per questa terra. Vitigni coltivati ad alberello, uve raccolte a mano come allora, antichi saperi tramandati nel tempo… In cantina, antiche tradizioni e moderne tecnologie trasformano uve straordinarie in vini eccellenti. Feudi Salentini nasce nel 1994 a Leporano in una delle zone più belle del Salento, circondata da vigneti, ulivi secolari e un mare cristallino.Crediamo che la qualità espressa in un vino possa diventare il simbolo di un territorio, di una storia che si ripete, di una passione lunga generazioni. Questi riconoscimenti danno energia ad un gruppo giovane e motivato guidato da Cosimo e Maria Teresa Varvaglione.