-
  • Artigianali

Firriato Altavilla della Corte Bianco Grillo 2019

8,50 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Nella provincia di Trapani sorge la Tenuta Borgo Guarini dell'Azienda Firriato dove vengono coltivate le uve che danno vita ad un'importante vino bianco simbolo dell'enologia siciliana, il Grillo Altavilla della Corte Bianco.

Vino verace, schietto dal carattere ruffiano ma la tempo stesso sorprendente, vino che racchiude gli intensi aromi degli agrumi di Sicilia. Le uve di questa tenuta, oltre alle attenzioni derivanti dai trattamenti biologici, godono di un particolare microclima con la presenza continua di venti ed escursioni termiche dal giorno alla notte che donano alle uve una particolare concentrazione aromatica.

La vinificazione è delicata, per preservare al meglio il corredo aromatico di questo vitigno; dopo una pressatura soffice, il mosto viene fermentato in vasche di acciaio inox, dove rimane per circa tre mesi a contatto con le fecce nobili, agitate quotidianamente. Seguono due mesi di affinamento in bottiglia.

Il Grillo allevato nella Tenuta di Borgo Guarini esprime pienamente le peculiarità del terroir d’origine. E’ il vitigno in ascesa dell’enologia siciliana!

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino tenue, attraversato da vivaci tonalità verdoline.

Olfatto

Al naso sentori di agrumi fresci e intensi, che si incontrano con deliziose nuance di mandorle e meloni. E' un vino da scoprire e da vivere nella sua delicata complessità di odori fruttati e di fragranze di lavanda e ginestra.

Gusto

Le papille gustative esultano all'entrata morbida e fresca di un vino che primeggia in persistenza e sobrietà. SI evince alla bocca un frutto vivace e croccante di aristocratica mineralità mediterranea, elegante e calibrata.

Abbinamenti

Ideale con formaggi freschi, piatti a base di pesce e crostacei

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Controspalliera con potatura Guyot.
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Raccolta manuale. Terza decade di agosto - Prima decade di settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Sicilia
TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Paceco (TP)
TERRENO Medio impasto tendente all'argilloso.
AFFINAMENTO 3 mesi sulle fecce nobili o sur lie in serbatoti di acciaio inox con agitazione giornaliera.
PIANTE PER ETTARO 4.500-5.000
VINIFICAZIONE Pressatura soffice, fermentazione a temperatura controllata.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 8.000-8.200 kg
ACIDITÁ 5.7 g/l
PH 3.1

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2007
Veronelli 2012
Veronelli 2013
Bibenda 2015
Wine Spectator 2017 87
Wine Advocated 2007 87
Wine Advocated 2009 88
James Suckling 2017 90
James Suckling 2018 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Firriato
Anno avviamento: 1985
Ettari coltivati: 380
Nome enologo: Giuseppe Pellegrino, Giovanni Manzo
Indirizzo: Via Trapani, 4 - Paceco (TP)
Sito web: www.firriato.it

Osiamo dire che c'è stata, in Sicilia, una scoperta quasi antropologica del territorio, di cui i vini sono anche espressione. Il vento e il sole sono gli elementi naturali su cui il viticoltore fa affidamento per una buona produzione delle uve di qualità. Ed è nel cuore della provincia più vitata d’Italia, che nasce a metà degli anni '80 la Casa Vinicola Firriato. La tradizione più antica di questa azienda è la sua giovinezza e i produttori, Salvatore e Vinzia Di Gaetano, sintetizzano la capacità di fare impresa in tenacia e caparbietà. Sono convinti, infatti, che riuscire ad utilizzare le risorse di un territorio che naturalmente risulta essere uno dei più vocati del mondo per la coltura della vite, può portare alla produzione non solo di uve di alta qualità, ma anche alla produzione di grandi vini. Definiscono così la filosofia aziendale: - valorizzazione dei vitigni autoctoni; - utilizzo dei vitigni internazionali esaltati dalla Terra di Sicilia; - una strategia di marketing mirata, e una politica dei prezzi molto corretta.