• Recoltant Manipulant

Gatinois Champagne Grand Cru Brut Réserve

43,51 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Come per tutti i nostri champagne, i vini selezionati per la miscela Brut Réserve provengono esclusivamente dai vigneti della nostra famiglia ad Aÿ. Questo Grand Cru di Aÿ è esprime la potenza e l'eleganza del suo terroir.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi color miele.

Olfatto

Fiori bianchi, frutti gialli e agrumi canditi.

Gusto

Ricco e liscio al palato con sapori di frutta in umido, brioche e miele.

Abbinamenti

Ideale per aperitivi soffisticati, pesce in salsa o piatti cremosi a base di pollame.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 20% Chardonnay, 80% Pinot Nero
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Aÿ (France)
AFFINAMENTO "sur lattes" (orizzontalmente su graticci) per un periodo prolungato di 3 anni.
PRODUZIONE ANNUA 0
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Gatinois
Anno avviamento: 1921
Ettari coltivati: 7
Indirizzo: 7 Rue Marcel Mailly - Aÿ (France)
Sito web: www.champagnegatinois.com

Dal momento che Nicolas le Cacheur e Françoise Remy si sposarono nel 1696, ci sono stati 12 generazioni della famiglia sulle famose colline di Ay, nel corso degli ultimi tre secoli. Nel XX secolo, il bisnonno Emile Michel-le Cacheur era un fervente difensore degli interessi dei viticoltori di Champagne. Nel 1911, divenne uno dei membri fondatori della odierno sindacato champagne SGV. Sua figlia, Maria, sposò Charles Gâtinois nel 1921 e ha continuato il lavoro di suo padre: il nome Gâtinois è apparso sulle bottiglie da allora. Emile e Micheline Gâtinois hanno assunto il controllo del domaine dopo la seconda guerra mondiale. Tra il 1980 e il 2010, la loro figlia Maria e suo marito Pierre Cheval erano alla guida della prestigiosa azienda di famiglia. La dedizione è chiaramente una caratteristica di famiglia, che è stata trasmessa; ad esempio Pierre è il fondatore della Villa Bissinger (L'Istituto Nazionale di Vini di Champagne) e attualmente presiede l'Associazione di paesaggi di Champagne che ha portato nella lista dei luoghi dell'Unesco nel 2015. Suo figlio, Louis, ora porta aventi il know-how di 300 anni della famiglia.