Haras de Pirque Hussonet Gran Reserva 2018

11,90 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Viola intenso.

Olfatto

Aromatico al naso con di erbe naturali. Note tipiche della Maipo Valley con oddore di tabacco, e note minerali.

Gusto

Complesso, elegante e di lunga durata nel palato.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
VITIGNI 15% Cabernet Franc, 85% Cabernet Sauvignon
ALCOL 14.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Le uve sono raccolte a mano a fine aprile.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE Maipo
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Maipo Valley (Cile)
AFFINAMENTO Dopo 12 mesi in botti di rovere francese, il vino viene imbottigliato senza chiarifica e filtrazione.
VINIFICAZIONE Le particelle viticole sono vinificate separatamente e pompate per l'estrazione del tannino morbido ed elegante. Dopo che gli acini sono spremuti e separati dalle pelli, il vino viene travasato in botte per subire la fermentazione malolattica.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 6,5 ton/ha
ZUCCHERO 2.4 g/l
ACIDITÁ 3.5 g/l
PH 3.6

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2016 89
Wine Spectator 2018 91
Wine Advocated 2010 90
James Suckling 2011 95
James Suckling 2016 88
James Suckling 2018 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Haras De Pirque (Antinori)
Anno avviamento: 1992
Ettari coltivati: 600
Indirizzo: Pirque (Chile)
Sito web: www.harasdepirque.com

Haras de Pirque è una tenuta unica che si trova nella parte nord della valle di Maipo, in Cile, conosciuta per la produzione di vini di alta qualità. La collaborazione tra Haras de Pirque, produttore d'eccellenza della zona, e la Marchesi Antinori nasce dalla volontà di entrambi di "esplorare" le potenzialità del Cile. Il vino che è divenuto simbolo dell'unione tra i due produttori vinicoli è Albis, frutto di un'uva internazionale, il Cabernet Sauvignon, e il Carmenere, uva cilena per eccellenza. Inoltre, la convinzione che la zona vinicola andina del Cile rappresenti un habitat naturale per il Sauvignon ha portato la Marchesi Antinori a decidere di iniziare un progetto specifico per la produzione di questa varietà così particolare, dando vita al vino Albaclara.