-
  • Artigianali

  • Vecchie vigne

  • Lieviti indigeni

25%

Jean Claude Boisset Les Ursulines Bourgogne Pinot Noir 2018

Special Price 14,63 € Regular Price 19,50 €
Stai risparmiando 4.87
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

La Borgogna è la terra madre del Pinot Noir, qui clima e territorio raggiungono un connubio ideale per questo vitigno e da cui nascono i migliori vini del mondo.
La Maison Jean Claude Boisset nasce nel 1961 ed il fulcro della sua produzione è rappresentato dalla cantina di oltre 300 anni fà che rappresenta le radici che questa famiglia ha piantato nella regione.

In questa cornice nasce questo splendido Pinot Nero ottenuto da vecchie vigne, lavorate senza additivi per preservarne la naturalezza.
Tutta la produzione ricorda le antiche tradizioni con le uve che vengono raccolte a mano e lavorate a gruppi di 10 persone su antichi tavoli.
L'uva viene diraspata per poi macerare per 3 settimane, non viene aggiunto nessun tipo di enzima e poi affina in barriques per 16/18 mesi.

Per gli amanti di questo vino una bottiglia assolutamente da provare.

 

 

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosso scuro con riflessi porpora, intenso.

Olfatto

Molto aperto, con note di frutta matura.

Gusto

Buon equilibrio, con un supporto tannico già evidente ma piuttosto sottile.

Abbinamenti

Il Pinot Nero si lega in modo ottimale a carni rosse, salumi e formaggi stagionati

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
ALCOL 13.00
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Fine Settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Bourgogne
TEMPERATURA 16-18
AFFINAMENTO In barriques per 16-18 mesi, utilizzando una proporzione piuttosto bassa di legni nuovi (meno del 20%).
VINIFICAZIONE Le uve sono state raccolte a mano e raccolte in casse forate da 20 kg. Furono smistati per la prima volta in vigna e una seconda volta sul tavolo di smistamento quando arrivarono in cantina. In cantina: le uve sono state completamente diraspate ma non schiacciate (sono state lasciate intere) e sono state alimentate per gravità in vasche. La macerazione è durata in totale 23 giorni inclusa una settimana di macerazione a freddo (12 ° C). La fermentazione usava solo lieviti indigeni (non venivano usati additivi come enzimi o tannini). Punzonatura non frequente del cappuccio.
DECANTAZIONE 1 ora
PRODUZIONE Questo vino ha il pedigree più nobile che si possa immaginare, provenendo dalla Côte de Nuits. Le uve sono state coltivate su vecchie viti su cui sono state utilizzate specifiche tecniche di coltivazione: rese controllate a causa di gravi disbavamenti, diradamento dei grappoli se necessario, lavorazione del terreno, scarso o nullo uso di fertilizzanti, gestione dei parassiti rispettosa dell'ambiente che rispetta la fauna selvatica.
TIPOLOGIA Rossi

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Spectator 2016 90

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Jean Claude Boisset
Indirizzo: Les Ursulines, 5 quai Dumorey - Nuits-Saint-Georges (France)
Sito web: www.jcboisset.com/en

La storia di nostro padre, Jean-Claude Boisset, è unica in Borgogna, ed è la base dello spirito stesso dell'azienda. La sua straordinaria storia iniziò nei primi anni '60, in una Francia ottimista e fiduciosa. Figlio di maestri di scuola, ha fondato la sua giovane azienda vinicola - accanto a Gevrey-Chambertin - in tenera età. Aveva tre cose principali dalla sua parte: ottimismo, tenacia e fortuna. Questi beni furono rapidi a stimolare le sue vendite sul mercato internazionale; prima di tutto in Gran Bretagna, seguito gradualmente dall'Europa e successivamente dagli Stati Uniti. Per tutto questo tempo, ha goduto del sostegno amorevole di nostra madre. I rapporti con i clienti sono stati forgiati e cresciuti attraverso l'amicizia e un legame comune di vino. I nostri genitori ci sono stati per tutte le fasi importanti della nostra vita, e oggi rimangono fedeli alla complicità giovanile e alla determinazione che dura da una vita! Per ognuno di noi, è un'avventura da vivere al meglio. E lo spirito di famiglia è ancora alla base di tutto ciò che facciamo. Una generazione segue l'altra, eppure l'energia essenziale rimane la stessa. Jean-Claude Boisset ha aperto le sue operazioni a Nuits-Saint-Georges, nell'ex convento delle Orsoline. Qui, in questo solido edificio costruito in pietra borgognona, le suore orsoline costrette a fuggire dalla rivoluzione lasciarono dietro di sè qualcosa del loro spirito. Nel suo ampio giardino recintato, tra i filari di meli, i tassi di potatura e il bosso e altri alberi da frutto, puoi ancora quasi sentire i loro mormorii nel silenzio. Nelle labirintiche cantine e negli alloggi della Madre Superiora - con la loro vista attenta sulla Côte e la vicinanza con Premiers Crus - il senso di pace e serenità è palpabile. Questo luogo, intriso di preghiere, calma e, come spesso accade qui, un senso di mistero intangibile, è diventato la nostra "casa". La nostra filosofia può essere riassunta in tre parole: origini, purezza, eleganza. Origini: la rappresentazione del terroir nella sua forma originale. Evoca anche le origini delle denominazioni che fanno parte della storia di Jean-Claude Boisset. Purezza: le forme pure di vini "veri", i frutti della terra. Una purezza del gusto, in una forma non adulterata, senza aggiunte enologiche. Eleganza: uno stile moderno, ma radicato nel cambiamento e aggiornato. Pura distintività. Borgogna in tutto e per tutto Così, immersa nella luce del rinnovamento, è nata la nostra nuova gamma - la nostra Collezione. Ciascuna delle denominazioni è il risultato di una selezione rigorosa ed è stata prodotta in quantità limitata. Questo è il modo di cose in Borgogna. fatto a mano in modo meticoloso, secondo una filosofia di "lasciare che la vite faccia il lavoro". Un gusto rivela il nostro obiettivo di lottare per vini autentici in cui l'intervento umano è stato mantenuto a un minimo essenziale e discreto; i vini sono concentrati, ben arrotondati, e - ovviamente - espressivi dei loro terroir. Quando la gente tace, la terra può parlare.