Jean Marc Seleque Champagne Solessence Nature

59,45 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo scarico con riflessi verdolini.

Olfatto

Il naso complesso, con sentori di pesca gialla, fiori bianchi, dolci note di miele e speziatura diffusa.

Gusto

La beva è armonica ed equilibrata confermando le impressioni ricevute al naso. Secco, fresco e pronto, si preannuncia uno Champagne longevo.

Abbinamenti

Ottimo servito con i primi piatti di mare, si accompagna bene ad un sashimi di pesce.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 50% Chardonnay, 10% Pinot Nero, 40% Pinot Meunier
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Pierry (France)
TERRENO Per lo più argilla friabile su un sottosuolo gessoso.
AFFINAMENTO Sulle fecce per 5 anni.
PRODUZIONE ANNUA 4000
VINIFICAZIONE Tini di acciaio inox 80%, botti di rovere 20%. Nessun filtraggio o filtraggio.
PERLAGE Perlage fitto e intenso.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Advocated 0000 92
James Suckling 0000 93

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: J-M Seleque Champagne
Anno avviamento: 1965
Indirizzo: Pierry (France)
Sito web: www.jmseleque.fr

La storia della Casa di Sélèque iniziò nel 1965, quando Henri Sélèque piantò le sue prime viti assieme a suo suocero, Jean Bagnost (allora presidente della cooperativa vinicola Pierry). Rapidamente appassionato delle viti, Richard, figlio di Henri e Françoise, studiò l'enologia e iniziò a produrre Champagne quando entrò nella tenuta nel 1974.   Ha portato attrezzature moderne per la coltivazione della vite e la vinificazione: un trattore scavallatore, una nuova pressa, tini ecc. L'azienda è cresciuta rapidamente e negli anni '90 la produzione ha raggiunto le 50.000 bottiglie. Il 1995 rimarrà nei nostri ricordi come l'anno in cui abbiamo perso Henri ... La miscela di "Comédie" è stata creata lo stesso anno in suo onore, con il suo ritratto sulla calotta metallica. È stato seguito da Françoise nel 2011. La terza generazione arrivò nel 2008 - Jean-Marc entrò nella tenuta dopo aver studiato vino e viaggiato all'estero. Ha portato nuova vita e un approccio molto personale alla creazione di Champagne.