L&S Cheurlin Champagne Blanc de Blancs Extra Brut 2014

46,20 €
+-

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Bella veste oro pallido.

Olfatto

Bouquet complesso con sentori di frutta bianca, accompagnato da fresche note burrose, note di nocciola e note tostate.

Gusto

Al palato il vino risulta caratterizzato da aromi di brioche e note di caramello. Il finale è lungo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2014
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Celles Sur Ource (France)
PERLAGE Perlage fine con spuma abbondante.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: L&S Cheurlin
Ettari coltivati: 5
Indirizzo: 16, rue des Huguenots - Celles Sur Ource (France)
Sito web: https://www.champagne-ls.com/en

Se cercate nei nostri archivi, troverete il primo atto d'acquisto di Joseph Cheurlin, sacerdote di Landreville, nel 1788, per la vigna che utilizzava per fare il suo vino. Un secolo dopo, troviamo Edmond Cheurlin (1881-1946), fervente difensore del nostro patrimonio, che partecipò alla grande "rivoluzione dello Champagne" affinché la denominazione Champagne fosse finalmente riconosciuta nel nostro dipartimento. All'epoca, i vini venivano fatti in botti e venduti alle grandi case della Marna, il dipartimento vicino. Nonostante gli anni difficili, tra crisi economiche e guerre, suo figlio Raymond (1909-1994) decide di elaborare tutte le fasi dello champagne. Ha creato il suo marchio e ha iniziato a vendere le sue bottiglie ai privati. Situato a Celles sur Ource, nel cuore della Côte de Bar, il nostro vigneto è cresciuto con l'esigenza della diversità dei suoli e delle annate privilegiando un'armoniosa complementarità espressiva. I nostri vigneti si estendono nelle valli di Ource, Seine e Arce dove coltiviamo Pinot Noir, Chardonnay e un po' di Pinot Bianco. La scelta dell'abbinamento vitigno/terroir è un punto chiave nella qualità del nostro attuale vigneto. Appena tornati nella tenuta di famiglia, io e mio fratello (Lucie e Sébastien) abbiamo testato diverse alternative alla viticoltura chimica, per trovare la qualità viva dei nostri suoli. E oggi il nostro vigneto di 5 ettari è lavorato senza prodotti chimici, in viticoltura biologica, con l'applicazione di preparati biodinamici.