La Tordera Prosecco di Valdobbiadene Superiore Brunei Brut

13,59 €
+-

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Brillante, giallo paglierino scarico.

Olfatto

Fragrante miscela di fiori e frutti, con sentori di pera acerba e mela verde, litchi (frutto dal tipico odore di uva nei vari stadi di maturazione), note di gelsomino e timo e un leggero retrogusto di lime.

Gusto

Ricorda il profumo di mela, è fresco e nella sua armonia ha una notevole persistenza data dall'acidità evidente.

Abbinamenti

Risotto ai frutti di mare. "Scampi mojito", scampi crudi innaffiati di olio al lime e mentuccia. Per la sua completa personalità è inoltre lo spumante eccellente per ricevimenti e brindisi.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2021
VITIGNI Glera, Verdiso, Bianchetta trevigiana
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Doppio capovolto.
ALCOL 11.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Primi di Settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Conegliano Valdobbiadene Prosecco
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Vidor, uno dei 15 comuni compresi nel disciplinare, frazione Colbertaldo (TV)
TERRENO Argilla alluvionale data da ristagno idrico.
AFFINAMENTO Presa di spuma: 4 settimane ad una temperatura di 15 °C per esaltare l'acidità.
VINIFICAZIONE Pressatura soffice con eliminazione della torchiatura e utilizzando uve non completamente mature.
PERLAGE Fine, più compatto.
TIPOLOGIA Spumanti
RESA ETTARO 135 q.
ZUCCHERO 8.0 g/l
ACIDITÁ 5.5 g/l

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: La Tordera
Anno avviamento: 2001
Ettari coltivati: 70
Indirizzo: Via Alnè Bosco 23 - Vidor (TV)
Sito web: www.latordera.it

La nostra azienda agricola nasce sulle colline di Valdobbiadene, nel cuore dell’area di produzione del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, tra Venezia e le Dolomiti. Sempre attenti alle innovazioni, non abbiamo mai dimenticato il legame con la nostra terra e le sue tradizioni; è per rispetto a questo piccolo paradiso ed ai frutti meravigliosi che ci regala, che la nostra azienda agricola cerca una viticoltura sempre più green e in armonia con l’ambiente, con il pensiero costante alle passate e future generazioni. Il nostro nome lo dobbiamo a una dolce collina, territorio del Cartizze. Questa collina anticamente ospitava un roccolo comunemente chiamato Tordera. Nella stagione autunnale, infatti, i tordi scendevano dalle vicine montagne in cerca di cibo tra i filari dei vigneti, da questa tradizione l’altura ha preso il nome di Tordera. Nonostante il roccolo non esista più, il nome è rimasto vivo nella memoria collettiva. Qui ha avuto origine la nostra famiglia, qui è nata la nostra azienda agricola, qui è nata La Tordera.