• Artigianali

  • Senza solfiti

  • Zero filtrazioni

  • Biologici certificati

La Valentina Trebbiano d'Abruzzo 2018

6,71 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

La Valentina è una piccola fattoria dell'Abruzzo nelle colline del pescarese, che fin dalla nascita ha sentito il bisogno di rispettare appieno il terriorio circostante al fine di massimizzare la qualità del prodotto. Il lavoro messo in atto permette al terreno di esprimersi, garantisce il mantenimento della fertilità della terra, stimola le piante a rinforzarsi al fine di restistere in modo migliore agli agenti avversi della natura. Il bianco tipico della zona è il Trebbiano. Vino apprezzano per la sua bevibilità e versatilità. E' un vino da tutti i giorni che non può mancare nelle buone tavole della regione. Brillante nell'aspetto e fruttato nel sapore. Spicca sempre una particolare freschezza derivante dell'acidità di queste uve. Si presta per abbinamenti con  aperitivi, crudités di mare e di terra, paste con frutti di mare o sughi di pesce, pesce al forno o grigliato, e formaggi freschi.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi verdolini.

Olfatto

All'olfatto emana note intense di frutta esotica, sensazioni floreali, soffi di erbe aromatiche e toni minerali.

Gusto

In bocca è secco, rinfrescante, armonico ed equilibrato con una buona sapidità che si allunga nel finale di media persistenza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Pergola abruzzese
ALCOL 12.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Fine Agosto/Inizio Settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Trebbiano d'Abruzzo
TEMPERATURA 12-14
UBICAZIONE Spoltore (PE)
TERRENO Argilloso di medio impasto.
AFFINAMENTO In acciaio.
PRODUZIONE ANNUA 0
PIANTE PER ETTARO 1600-2000
VINIFICAZIONE Diraspatura, pressatura soffice e decantazione del mosto a bassa temperatura. Fermentazione in acciaio.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 70 hl/Ha

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2011
Veronelli 2017

Cantina

Nome: La Valentina
Anno avviamento: 1990
Nome enologo: Luca D'Attoma
Indirizzo: Via Torretta, 52 - Spoltore (PE)
Sito web: www.lavalentina.it

Fattoria La Valentina nasce nel 1990, nel comune di Spoltore, sulle colline vicino Pescara. Dal 1994, dopo alcuni avvicendamenti tra soci, siamo noi, Sabatino, Roberto e Andrea Di Properzio, ad acquistare l’intera società. Tra viti e cantina, comincia allora il nostro lavoro a stretto contatto con la natura. Ed i suoi frutti. Dopo i primi anni di studio sul vigneto di Santa Teresa, la passione per la ricerca della qualità e la voglia di valorizzare le D.O.C. abruzzesi hanno preso il sopravvento diventando l'obiettivo principale dell'azienda. Abbiamo iniziato a comprendere meglio la nostra terra curandola e rispettandola. Il risultato? Vini qualitativamente più sani e veri. Animati dalla certezza che il vero miglioramento qualitativo debba avvenire nel rispetto assoluto dell'equilibrio biologico, stagione dopo stagione, abbiamo rigorosamente applicato una filosofia che lascia da parte l'uso sfrenato della chimica e della tecnologia. Insomma, ci siamo imposti di intervenire il meno possibile nei processi della natura, condividendo l'idea che “il presupposto della Doc è il segno della vite sulla propria uva”. Il nostro è un lavoro che permette alla vite di esprimersi, garantisce il mantenimento della fertilità della terra, aiuta a rendere sane le piante in modo che possano autonomamente resistere alle malattie ed ai parassiti. I vini di Fattoria La Valentina sono prodotti dalla natura attraverso l'unicità dei nostri terroir, che cerchiamo di rispettare anche in bottiglia. È questo il segreto della loro originalità. Il microclima, il terreno legato a vitigni ben adattati, restituiscono vini dal carattere marcato e unico. Vini che parlano di luoghi e di coltivazioni, che nascono dalla somma di tanti piccoli particolari e dalla passione che ci mettiamo ogni giorno. Vini autentici. Anche per questo La Valentina ha scelto al 100% di aderire a principi di sviluppo sostenibile e considerare ambiente e sostenibilità come fattori di competitività. La formazione di tutti i dipendenti a svolgere le proprie mansioni in modo responsabile nei confronti dell’ambiente ed il monitoraggio continuo del rispetto dell’azienda ai principi di sviluppo sostenibile, sono elementi per migliorare costantemente la politica e le prestazioni socio ambientali dell’azienda, che è anche la nostra famiglia.