• Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

  • Recoltant manipulant

Lacroix Triaulaire Champagne Brut La Biographe

32,94 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

«Le biographe» è per definizione la firma del nostro stile. I suoi aromi provengono dalla fusione di Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier, inclusi alcuni vini di riserva. La rappresentazione del nostro terroir e della nostra storia. Il suo colore è oro pallido e lucido. «Le biographe» è una composizione dedicata alla sete come nelle grandi occasioni, per puro piacere di gourmet.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Oro pallido e lucido.

Olfatto

Avvolge un naso di note tostate, praline e frutta matura come prugna o fichi.

Gusto

Il finale è più dolce, fresco e fedele allo stile House. "Le biographe" è una composizione dedicata alla sete come nelle grandi occasioni, per un piacere puro e goloso.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI 17% Chardonnay, 67% Pinot Nero, 16% Pinot Meunier
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Merrey-sur-Arce (France)
PRODUZIONE ANNUA 0
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Lacroix Triaulaire
Anno avviamento: 1917
Nome enologo: 4, rue de la Motte - Merrey-sur-Arce (France)
Indirizzo: www.champagne-lacroix-triaulaire.fr

La storia della Champagne Lacroix-Triaulaire iniziò nel 1917: due famiglie rappresentate da due uomini della regione di Aube si incontrano e diventano amici durante la Grande Guerra. Dieci anni dopo, le vite dei loro rispettivi figli, Lucienne Cosson e Jacques Lacroix, iniziano una nuova collaborazione. Jacques, con suo fratello Jean, decide piuttosto presto di trovare una fattoria da assumere per continuare la passione per il lavoro della terra ereditata dai loro antenati. Alla fine degli anni '50, quando il Ministero dell'Agricoltura lanciò grandi progetti di bonifica nella regione di Aube, la famiglia Lacroix colse l'occasione per creare il primo capitolo della loro storia: possedeva più di 250 ettari e allevava fino a 700 pecore. Il 3 ottobre 1951, l'amore tra Lucienne e Jacques fu segnato dalla nascita di François iniziò gli studi per gestire il suo Certificato di Studi Agrari e la rapidità applicò il suo know-how con una azienda vinicola. Diventato un giovane viticoltore, ha anche imparato a conoscere la vinificazione e il commercio del vino. Ambizioso e promettente, François è stato rapidamente nominato capo squadra.