Le Vie Angarano Vespaiolo Brenta Bio 2020

9,78 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Autentica espressione dell'uva autoctona Vespaiola, di sorprendente freschezza e acidità, ma soprattutto di grande capacità di invecchiamento. Il vino prende il nome dalla Brenta, il fiume che attraversa Bassano e la cui sponda destra delimita il vigneto.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Olfatto

Pompelmo rosa e buccia di mandarino.

Gusto

Aromatico, acidità eccellente.

Abbinamenti

Si abbina bene ad antipasti fritti, piatti vegetariani e pesce. Una interessante alternativa alle bollicine per l'aperitivo. Una ricetta della tradizione locale che suggeriamo: Asparago Bianco DOP di Bassano del Grappa con uova e olio extra vergine prodotto da olive biologiche di Villa Angarano.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2020
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot doppio e singolo capovolto con 8-10 gemme.
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Terza settimana di Settembre, raccolta manuale e selezione dei grappoli.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Breganze
TEMPERATURA 8-10
UBICAZIONE Bassano del Grappa (VI)
TERRENO Alluvionale e argilloso, a medio impasto.
PRODUZIONE ANNUA 10000
PIANTE PER ETTARO 4400
VINIFICAZIONE Fermentazione sur lies in contenitori di acciaio a una temperatura controllata di 14-16 °C per almeno 4 mesi.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 85 q.

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2019

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Le Vie Angarano
Indirizzo: Contrà San Michele 4/B - Bassano del Grappa (VI)
Sito web: https://www.levieangarano.com/

Era il 1998 quando le cinque sorelle Bianchi Michiel hanno ereditato dal padre Ruggero la proprietà e, dopo un importante processo di trasformazione aziendale avvenuta nel 2003, essenziale per posizionarsi e guadagnarsi quella fetta di mercato dove la qualità dei vini è sempre maggiore, reimpiantano i vigneti per dare vita a nuova realtà che verrà presto riconosciuta in tutto il mondo. Poi il 2020, il futuro. Sempre più convinte che la terra sia un motivo essenziale di vita e di prosperità per l’intero complesso, coinvolgono l’ultima generazione. E con la stretta collaborazione del loro enologo Marco Bernabei, proseguono su nuove strade: LE VIE ANGARANO, un nuovo progetto, una nuova eredità. E’ con grande orgoglio che oggi le sorelle Bianchi Michiel possono dire di aver riconfermato il destino che il Palladio aveva immaginato per la loro villa: non solo residenza ma anche fulcro di un’attività agricola. Casa e Terra. Una cosa sola. Inscindibile.