Les Crêtes Fumin 2018

18,42 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Les Crêtes è un'azienda che produce vini nello splendido scenario alpino della Valle d'Aosta. Una regione con la più alta percentuale di aree protette dove nasce la storia della famiglia Charrère dal 1750 alla guida di questa cantina.

La produzione si svolge portando avanti i valori tardizionali con uno sguardo rivolto alle innovazioni per esprimere al meglio le potenzialità del territorio.

Le condizioni climatiche ottimali e la ricchezza vegetativa permettono l'utilizzo di agricoltura a basso impatto nella quale le uve sono raccolte a mano per proteggere la loro integrità.
I vini sono l'espressione della montagna e quindi caratterizzati da freschezza ed eleganza.

Per mantenere questa filosofia eco-sostenibile la cantina ha deciso di utilizzare degli speciali tappi select bio in cui è totalmente assente ogni traccia di carbonio.

Il Fumin deve il suo nome al color grigio fumo dei suoi acini, ricchi di pruina. Un vitigno che rischiò di scomparire negli anni 70, salvato dai vignerons locali e vinificato in purezza per la prima volta da Les Crêtes nel 1993.

Un vino dalla grande eleganza ideale da affinare lungamente in bottiglia.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Rubino intenso con riflessi violacei.

Olfatto

Fruttato, con sentori di cuoio e spezie.

Gusto

Di grande carattere, al palato è succoso e fragrante con tannini morbidi e note di vaniglia, ginepro e tabacco. Persistente, con liquirizia sul finale.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Manuale, a metà Ottobre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Valle d'Aosta o Vallée d'Aoste
TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE La Tour e Les Crêtes di Aymavilles (AO)
TERRENO Morenico, sciolto, sabbioso in pendenza.
AFFINAMENTO 12 mesi in rovere francese da 300 l. 6 mesi in bottiglia.
PRODUZIONE ANNUA 7300
PIANTE PER ETTARO 7500
VINIFICAZIONE Diraspatura di uva refrigerata, fermentazione di 12 giorni in acciaio inox a temperatura di 24 °C, con rimontaggi giornalieri.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 8000 kg

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Veronelli 2016
Veronelli 2017
Bibenda 2016
Bibenda 2017
Wine Spectator 2014 90
James Suckling 2016 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Les Crêtes
Anno avviamento: 1989
Ettari coltivati: 20
Nome enologo: Raffaele Crotta
Indirizzo: Località Villetos, 50 - Aymavilles (AO)
Sito web: www.lescretes.it

L'Azienda vitivinicola Les Crêtes nasce nel 1989 in Aymavilles (Valle d’Aosta), per opera di Costantino Charrère ed è oggi gestita dalla sua famiglia che, proprietaria di uno storico mulino ad acqua del ‘700 e delle antiche cantine di Via Moulins, si occupa, da cinque generazioni, di produzioni agroalimentari. La zona di coltivazione dei vigneti si estende per 25 ettari lungo l’asse orografico della Dora Baltea, nei comuni di Saint Pierre, Aymavilles, Gressan, Sarre, Aosta e Saint Christophe. L’areale produttivo, che ha origine nel difficile territorio di montagna, è caratterizzato da un’alta frammentazione dei vigneti ed elevate densità di impianto (8.000-9.000 piedi/Ha) dovute alle pendenze dei terreni, i cui suoli morenici e sabbiosi, costituiscono ambiente ideale per la coltivazione di numerose varietà autoctone ed internazionali. Il clima alpino influenza fortemente le caratteristiche organolettiche dei vini locali: le uve, vendemmiate tardivamente, subiscono forti sbalzi di temperatura dovuti all’escursione termica autunnale (giorno/notte +22°C/0°C); tale fenomeno, tipico delle aree montane, favorisce la formazione dei precursori aromatici nel grappolo, che arricchiscono considerevolmente la componente aromatica dei vini. La gestione agronomica dei vigneti, basata sul rispetto dell’ambiente, è con la valorizzazione del "terroir", punto focale di una filosofia aziendale che vede unite tradizionali tecniche di coltivazione e passione per innovazione e ricerca tecnologica. I trattamenti fitosanitari, in linea con i programmi europei di settore, prevedono un limitato uso di fitofarmaci. La produzione annua complessiva è di circa 230.000 bottiglie. Il comparto di vigneti più ampio si sviluppa nella zona "Les Crêtes" di Aymavilles, dove la panoramica collina del Côteau la Tour offre la sua torre medievale, oggi simbolo dell’azienda.