Luretta Boccadirosa Malvasia 2021

11,96 €
+-

Descrizione

Dettagli del vino

Molte volte le storie legate alla nascita di una cantina sono legate ad episodi molto curiosi ed impensabile. Esempio lampante è quello della Cantina Luretta nata dall'idea di un allevatore di bestiame allo stato brado che nel 1998, decide di fermarsi nella zona della Val Luretta con l'obiettivo di produrre un vino di livello internazionale che non abbia nulla da invidiare alle più blasonate produzioni. Superando diverse difficoltà l'idea diventa realtà ed oggi la produzione della cantina Luretta riesce ad essere una cantina da menzionare. L'approccio alla produzione è totalmente biologico, perchè il metodo naturale non inquina e non consuma acqua.
tra i maggiori meriti di questa cantina è quello di dare nuova linfa al vitigno Malvasia che era stato rilegato a prodotto da grande distribuzione.
Il Luretta Boccadirosa Malvasia 2018 ottenuto con lieviti indigeni, fermentazione in vasche d'acciaio da uve malvasia di candia aromatica è la prova che questo vitigno può dar vita a prodotti di levata qualità.
Colore giallo paglierino, naso floreale e un gusto fruttato di mela gialla. Ottimo per aperitivi, piatti di pesce e tortellini di zucca.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Fulgente colore dorato.

Olfatto

L'impronta aromatica del vitigno marca profondamente il bouquet che riserva note di zagare, litchi, pesca tabacchiera, buccia d'uva, bergamotto e zucchero candito.

Gusto

Il sorso è caldo, ampio e morbido, ringalluzzito da brividi minerali e richiami all'olfatto.

Abbinamenti

Risotti, tortelli di zucca, ideale per aperitivi, primi piatti delicati ed interessanti abbinamenti di pesce.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2021
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Cordone speronato
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Colli Piacentini
TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Gazzola (PC)
TERRENO Depositi alluvionali argillosi.
PRODUZIONE ANNUA 11000
PIANTE PER ETTARO 5000
VINIFICAZIONE Lieviti indigeni in vasche d'acciaio inox.
TIPOLOGIA Bianchi
RESA ETTARO 7000 kg

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Bibenda2020
James Suckling201990

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Luretta
Anno avviamento: 1992
Ettari coltivati: 50
Nome enologo: Alberto Faggiani
Indirizzo: Castello di Momeliano - Gazzola (PC)
Sito web: www.luretta.com

La storia della cantina Luretta è anzitutto la storia di una grande ambizione personale portata avanti da Felice Salamini il quale, alla fine degli anni Ottanta, ha compiuto il grande salto da allevatore di bestiame a viticoltore e produttore di vino. Come location della sfida ha eletto la zona della Valle Luretta, posta sulle prime propaggini dell'Appennino Piacentino, e la sua vittoria è stata di aver trasformato un territorio non proprio rinomato per la produzione enologica in una fucina di ottimi vini. Negli anni Felice e i suoi discendenti hanno dimostrato di padroneggiare le più disparate tecniche di vinificazione, dando vita a una variegata raccolta di etichette che include anche spumanti Metodo Classico di notevole livello.