• Recoltant manipulant

Marc Hebrart Champagne Selection Brut 1er Cru

46,97 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Champagne da Récoltant Manipulant nella valle della Marna, a Mareuil-sur-Ay, village Premier Cru al 99%, come dire, ad un soffio dal Grand Cru. Il produttore, Jean-Paul Hebrart, e un vero artista dell'eleganza. Uno Champagne da bere sull'Orient Express.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Paglierino con riflessi dorati.

Olfatto

Naso che, al primo impatto, mostra una bella mela tagliata e pera Williams, oltre a soffi floreali di acacia e tiglio. Con la temperatura si apre a note di zenzero, panpepato e burro di malga (quello giallo da latte ricco di betacarotene, da mucche che hanno mangiato fiori), cera d'api e spunti balsamici.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO NV
VITIGNI Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Meunier
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Vallée de la Marne (France)
PRODUZIONE ANNUA 0
PERLAGE Bollicina fine e delicata.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Wine Advocated - 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Marc Hebrart
Anno avviamento: 1963
Ettari coltivati: 12
Indirizzo: Vallée de la Marne (France)

Propriètaires - manipulants, gli Hebrart sono una realtà abbastanza giovane. Producono solo dal 1963, dopo l'acquisto da parte di Marc Hebrart di una parte dei vigneti di proprietà dell'azienda Lanson. Dal 1983 il figlio Jean Paul lo succede alla conduzione e da allora ad oggi le cuvèe proposte si sono arricchite dell'esperienza acquisita strutturandosi in vini dal carattere forte e dalla spiccata personalità. Attualmente l'azienda consta di 12,5 ettari di vigne indicativamente di 30 anni d'età, suddivisi in 65 parcelle e dislocati in 5 villaggi, 3 di questi sono classificati Prèmièr cru, gli altri due Grand cru. La frammentazione delle parcelle è motivata dal fatto che i vigneti sono stati acquisiti un po' alla volta considerato l'alto costo dei terreni, e manifesta l'intenzione del giovane Jean Paul di accrescere ulteriormente, a poco a poco, il valore territoriale dei possedimenti di famiglia.