-
  • Artigianali

  • Vecchie vigne

  • Lieviti indigeni

  • Senza solfiti

  • Zero filtrazioni

  • Biologici

Massimo Rivetti Moscato Asti Maggiorina 2018

11,19 €

PRODOTTO ESAURITO

Descrizione

Dettagli del vino

Il moscato d' Asti Maggiorina far parte di uno dei vigneti di questo vitigno più vecchi presenti nel comune di Neive appartenenti alla cascina Froi. Vino legato alla tradizione del terriotorio che nonostante le sue antiche origini riuscità sicuramente a sedure anche i palati più difficili. Vino semplice e pulito,  ottimo per accompagnare dei dolci. 
Alla vista si presenta color giallo paglierino, brillante. Al naso escono i sentori caratteristici ed aromatici di questo vitigno, uniti a un sottofondo di fiori e frutti gialli. Al palato risulta dolce, aromatico e piuttosto vivace.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Paglierino chiaro con riflessi verdognoli.

Olfatto

Caratteristico il bouquet olfattivo, vinoso e fruttato, morbido e aromatico.

Gusto

Dolce, rotondo, equilibrato e di lunga persistenza.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2018
ALCOL 4.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Prima decade di Settembre.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOCG Asti o Moscato d'Asti o Asti Spumante
TEMPERATURA 10-12
UBICAZIONE Neive (CN)
TERRENO Misto argilloso calcareo.
AFFINAMENTO 4 mesi in cella frigorifera di acciaio.
VINIFICAZIONE In acciaio a temperatura controllata.
TIPOLOGIA Dolci

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Rivetti Massimo
Anno avviamento: 2001
Ettari coltivati: 25
Nome enologo: Massimo Rivetti
Indirizzo: Via Rivetti, 22 - Neive (CN)
Sito web: www.rivettimassimo.it

L’azienda Massimo Rivetti con i suoi 25 ettari di vigneti, coltivati interamente nel sistema biologico, presenta una gamma sia di vitigni tradizionali che internazionali. La produzione annuale è di circa 100.000 bottiglie, principalmente suddivise fra Barbaresco e Barbera d’Alba. Gli appezzamenti sono raggruppati intorno a tre cascine: Froi, Garassino e Palazzina. Nella prima, sita nel comune di Neive, si trova la cantina che sorge sulla collina Serraboella, una delle più importanti per la produzione di Barbaresco.