Ottin Fumin 2019

23,18 €
+ -

Descrizione

Dettagli del vino

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Colore

Porpora intenso e profondo.

Olfatto

Il frutto è scuro: l'amarena sotto spirito e la prugna secca sono seguite dalle note di tabacco, china, grafite, terra battuta. I toni balsamici dell'artemisia delle alture valdostane dialogano con la speziatura.

Gusto

Il pepe nero è molto presente anche al palato, dove il tannino levigato e la forte sapidità danno un vino poderoso, austero e di grande nerbo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Guyot
ALCOL 13.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO Ottobre, raccolta manuale in cassettine.

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE DOC Valle d'Aosta o Vallée d'Aoste
TEMPERATURA 16-18
TERRENO Morenico, sabbioso.
AFFINAMENTO 12 mesi in botti da 30 Hl.
PRODUZIONE ANNUA 9500
PIANTE PER ETTARO 8000
VINIFICAZIONE Fermentazione spontanea, 3 settimane a contatto con le bucce. Utilizzo di lieviti indigeni. Fermentazione malolattica: svolta.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 70 q.

Dettagli

Premi

ESPERTO ANNO VOTO
ESPERTO ANNO VOTO
Gambero Rosso 2018
James Suckling 2016 92
James Suckling 2017 92

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Ottin
Anno avviamento: 2007
Ettari coltivati: 7
Nome enologo: Elio Ottin
Indirizzo: Porossan Neyves, 209 - Aosta (AO)
Sito web: www.ottinvini.it

L'azienda Ottin nasce da una passione. La passione di un giovane agricoltore per il vino e per la sua terra. Una passione che viene da lontano, ereditata dalla famiglia, viticoltori di montagna da generazioni. Conoscenze e savoir faire secolari che Elio Ottin ha saputo mettere a frutto creando la sua azienda agricola agli inizi degli anni Novanta, dopo gli studi all'Institut Agricole Régional e all'Istituto Agrario di Verzuolo. Tecnico agrario presso l'Assessorato all'Agricoltura della Regione Autonoma Valle d'Aosta, alla fine degli anni Novanta lascia il pubblico impiego per dedicarsi interamente alla sua passione e alla sua azienda. Nel 2007 una nuova sfida: decide di vinificare in proprio le uve sino ad allora conferite ad una cooperativa locale. Nascono così i vini Ottin. Vini di grande personalità, prodotti in gran parte da vitigni autoctoni, coltivati in territori naturalmente vocati alla viticoltura, dove la vite prospera con equilibrio, secondo tecniche di produzione rispettose dell'ambiente.