Oxer Bastegieta Tartalo 2019

147,74 €
+-

Descrizione

Dettagli del vino

Tartalo viene dall'antica mitologia basca. Un vecchio mondo in cui Oxer ama fuggire e che vuole esprimere nei suoi vini e nelle immagini. Tartalo è il nome di un gigante basco enormemente forte con un occhio solo. La citazione sulla retro etichetta è del pittore norvegese Edvard Munch: "Dal mio corpo in decomposizione cresceranno fiori e io sono in loro e questa è l'eternità".

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 49 EURO

Olfatto

Note di erbe (timo) e spezie dolci. Toni rustici (cuoio) in sottofondo.

Gusto

Il Tartalo è caratterizzato da un'incredibile struttura e da sapori eleganti. Tannini pronunciati, a grana fine e vellutati, bilanciati da sapori di amarena, rovo e prugna nera. Finale lungo.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2019
VITIGNI 87% Tempranillo, 3% Graciano
ALCOL 14.50
FORMATO 0,75 L Standard
RACCOLTO A mano.

Dettagli

Informazioni

TEMPERATURA 16-18
UBICAZIONE Elvillar (Rioja Alavesa)
TERRENO Il suolo è argilloso, calcareo.
AFFINAMENTO La fermentazione malolattica si svolge in barrique francesi e in una botte Stockinger di 47 mm di spessore da 600 litri. Il vino rimane in rovere per 12 mesi per l'invecchiamento.
VINIFICAZIONE La fermentazione delle uve raccolte a mano e diraspate viene effettuata in tino aperto (1000 litri) e in botti aperte utilizzando lieviti indigeni.
DECANTAZIONE 1 ora
TIPOLOGIA Rossi
RESA ETTARO 3000 kg.

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Cantina

Nome: Oxer Wines
Indirizzo: Álava (Basque Country)
Sito web: http://www.oxerwines.com/

"Oxer è un progetto nuovo ed entusiasmante che utilizza vecchie parcelle di vite della Rioja Alavesa. Questo splendido bianco proviene da un appezzamento di 96 anni, di un ettaro, a Elvillar, ed è un blend di Viura con il 3% di Malvasia, invecchiato in quercia francese. È un incrocio moderno/tradizionale, con note di scorza di agrumi, anice e noce moscata e una buona presa e profondità". (Tim Atkin)