• Artigianali

  • Vignaiolo indipendente

  • Recoltant manipulant

Philippe Lancelot Champagne Rosé Del Lys Millesimé Extra Brut 2008

51,76 €

PRODOTTO ESAURITO

+ -

Descrizione

Dettagli del vino

Lo Champagne Rosè prodotto da Philippe Lancelot è ottenuto da 90% Chardonnay e 10% Pinot Noir vinificato in rosso. Uno champagne espressivo, elegante con boquet floreale e sapidità marcata. Può tranquillamente accompagnare un pasto intero, ma si esalta con crostacei e piatti di pesce.

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 79 EURO

Colore

Rosa antico.

Olfatto

Il naso è orchestrato su note vive di frutta, intervallate da rimandi agli agrumi e sentori minerali. Sul finale emergono poi anche nuances di lieviti.

Gusto

Di buon corpo, elegante, profondo nel muoversi con un sorso lungo e croccante, rotondo e fasciante al palato grazie a un'ottima cremosità.

Dettagli

Caratteristiche

ANNO 2008
VITIGNI 90% Chardonnay, 10% Pinot Nero
ALCOL 12.00
FORMATO 0,75 L Standard

Dettagli

Informazioni

CLASSIFICAZIONE AOC Champagne
TEMPERATURA 6-8
UBICAZIONE Cramant (France)
PERLAGE Perlage fine e persistente.
TIPOLOGIA Champagne

Dettagli

Premi

Recensioni degli utenti:

Non ci sono ancora recensioni per questo vino. Facci sapere la tua opinione!

Nome: Philippe Lancelot
Ettari coltivati: 4
Indirizzo: 155 Allée de la Garenne - Cramant (France)

Philippe Lancelot è la quinta generazioni di viticoltori nel comune di Cramant, village grand cru della Cote des Blancs. Negli anni ‘70 fu Yves, padre di Philippe, a decidere di lavorare “in casa” il piccolo ma prezioso raccolto proveniente dai propri campi, iniziando così a imbottigliare il proprio vino in un epoca in cui la pratica comune portava a conferire le uve alle grandi maison. In questo senso possiamo considerare i genitori di Philippe degli avanguardisti, anche dal punto di vista delle tecniche che hanno sviluppato nel rispetto della tradizione di Champagne. Allo stesso modo, possiamo considerare Philippe Lancelot un vigneron in evoluzione, certamente proiettato verso il futuro verde e sostenibile di questo territorio. Dal 2010 implementa la conversione biologica al proprio parco vigneti esteso su una superficie di circa 4 ettari nel comune di Cramant, village 100% grand cru. Qui il terreno è costituito quasi esclusivamente da un blocco di gesso puro, affiorante e privo di strati sedimentari. Questo garantisce la possibilità di ottenere vini incredibilmente espressivi e minerali. Da qui Philippe elabora esclusivamente cuvée di grand cru, sviluppando in cantina un lavoro mirato esaltare le peculiarità di questa materia prima impreziosendola grazie ad un sapiente utilizzo del legno. In cantina è previsto l’utilizzo di soli lieviti autoctoni innescando così processi fermentativi spontanei. Il risultato è puro Champagne di Cramant nel bicchiere.